True Blood

2008 - 2014

True Blood: confermata la seconda stagione

Il network HBO ha confermato la seconda stagione della serie ispirata alla saga letteraria di Charlaine Harris, che nei giorni scorsi ha debuttato negli States.

A dieci giorni dal debutto di True Blood, la nuova serie horror della HBO, il network americano ha annunciato di aver già confermato una seconda stagione. Il primo episodio è stato visto da un milione e 400mila spettatori, mentre il secondo da un milione e 750mila (ai quali si aggiungono poi altri quattro milioni di spettatori che hanno assistito alle repliche della prima puntata e ai passaggi su canali affiliati al network). Per la HBO si tratta di cifre decisamente soddisfacenti, e il boss del network, Michael Lombardo si è detto entusiasta del fatto che la serie sia piaciuta alla critica e al pubblico: "Alan Ball ha colpito ancora una volta nel segno: ha creato una serie avvincente come poche"

Ispirata ad una saga letteraria di Charlaine Harris, True Blood è ambientata in un mondo nel quale i vampiri, grazie all'invenzione di un particolare sangue sintetico che soddisfa i loro bisogni, sono ormai integrati con gli esseri umani. Tra i protagonisti della serie - che è stata anticipata da una campagna pubblicitaria decisamente accattivante - figurano Anna Paquin nel ruolo di Sooke Stackhouse, una giovane cameriera che vive in un paesino della Louisiana che è in grado di leggere nella mente delle persone, e Stephen Moyer nei panni di Bill Compton, un vampiro di 173 anni. Accanto a loro, nel cast della serie, figurano anche Rutina Wesley, Ryan Kwanten, Lois Smith, Sam Trammell e Nelsan Ellis.

La seconda stagione di True Blood, le cui riprese partiranno all'inizio del 2009, sarà trasmessa entro l'estate del prossimo anno.

True Blood: confermata la seconda stagione
Privacy Policy