True Blood: anticipazioni sulla sesta stagione

In seguito al finale di stagione, Alan Ball ha risposto alcune domande in merito al futuro dei personaggi della serie.

Attenzione! Invitiamo i gentili lettori a non proseguire nella lettura dell'articolo per non conoscere dettagli inediti sul finale della quinta stagione di True Blood e su eventuali dettagli in merito alla prossima stagione.
Dunque, il finale della quinta stagione di True Blood ci ha lasciato come al solito in preda al panico con l'addio di alcuni personaggi tra i quali Russell, Rosalyn e Salome, con l'arrivo di quattro neonati tra le braccia di Andy ma soprattutto con la trasformazione di Bill, che dopo aver bevuto il sangue di Lilith si dissolve letteralmente in una pozza di sangue per poi rinascere come un'araba fenice, mentre Eric e Sookie si danno alla fuga dopo aver tentato, vanamente, di farlo rinsavire.

L'episodio è l'ultimo che vede Alan Ball al timone di comando come showrunner, a breve il testimone passerà a Mark Hudis, ma prima di passare al suo ruolo di produttore esecutivo, Ball ha risposto a una serie di domande sul finale e su cosa aspettarci prossimamente. Partiamo proprio da Bill che a quanto sembra è passato al lato oscuro, ma secondo Ball "non sappiamo esattamente cosa Lilith è veramente, quindi non possiamo dire se Bill è malvagio o meno, per il momento sappiamo che sarà differente dal Bill che conoscevamo. E' sempre Bill, ma è un Bill trasformato, è più feroce. La domanda è che cosa vuole? Cosa farà? Tornerà a essere il vecchio Bill? Queste sono le premesse per la prossima stagione". Passiamo al bacio tra Pam e Tara, da quello che l'autore ha detto è stato previsto fin dall'inizio della stagione "Abbiamo fatto in modo di sorprendervi, avevamo questi due fantastici personaggi, con un carattere forte che sembrano odiarsi profondamente e dal mio punto di vista c'era il potenziale per trasformarla in una storia romantica. Ovviamente nella prossima stagione succederà qualche impedimento, perchè così è per le coppie di True Blood, averle felici e contente non è abbastanza eccitante".

Uno dei cardini della prossima stagione sarà l'identità di Warlow, il vampiro che ha ucciso i genitori di Sookie e Jason. Per il momento rimane misteriosa e Ball ha negato ogni commento sull'eventualità che si tratti di un personaggio che già conosciamo, cosa che ci spinge a considerare la teoria come altamente probabile. Non è chiaro cosa è accaduto a Luna, e Ball ha sottolineato che non abbiamo visto di preciso cosa le è accaduto ma da come si presentano le cose il destino della madre di Emma ha preso una brutta piega; nell'ultima scena in cui la vediamo sta vomitando una fontana di sangue dopo aver preso le sembianze di Steve. Per quanto riguarda quest'ultimo, il creatore dello show ha detto che per il momento gli autori hanno stabilito delle linee guida generiche per la prossima stagione, ma ha aggiunto che è molto probabile che il personaggio farà ritorno per altri episodi.

Con il drastico cambiamento di Bill, cosa dobbiamo aspttarci da Eric? A quanto pare non sappiamo ancora se il vichingo sarà l'eroe della prossima stagione "Eric è sempre stato un personaggio dalla personalità molto forte, ma non credo sia mai stato un villain come ad esempio è stato Russell o Maryann" ha detto Ball "ha effettivamente compiuto degli atti eroici, ma non ho mai visto Eric come il bad guy e Bill il bravo ragazzo, entrambi hanno molte sfumature. Resta da vedere cosa accadrà per entrambi, ma Eric non ha un ruolo definito o monodimensionale". Per quanto riguarda Ball personalmente, ha dichiarato che il suo ultimo episodio come autore è stato dolceamaro "La serie è stata una parte importante della mia vita, ma sono arrivato a un punto di sovraccarico, ho bisogno di riposo e di cambiare scena. Nonostante sia incredibilmente divertente scrivere per questi personaggi è un lavoro veramente arduo e ho bisogno di fare qualcosa di diverso".

True Blood: anticipazioni sulla sesta stagione
Privacy Policy