Tredici assassini per Takashi Miike

Takashi Miike dirigerà il remake dell'omonima pellicola di Eiichi Kudo, un'avventuroso dramma abientato nell'epoca degli Shogun che vede tredici assassini impegnati in una missione mortale.

I produttori Jeremy Thomas e Toshiaki Nakazawa stanno collaborando per produrre il samurai movie Thirteen Assassins. A dirigere il film, ambientato nell'era degli shogun, sarà Takashi Miike. Al centro del plot vi sono tredici assassini che si riuniscono per una missione suicida: uccidere un signore del male. Il film è basato su un'omonima pellicola giapponese diretta da Eiichi Kudo nel 1963.

L'inglese Recorded Picture Co. co-produrrà il progetto con Nakazawa, già produttore di Departures, premio Oscar come miglior film straniero che ha appena trionfato anche al Far East Festival di Udine. Le riprese di Thirteen Assassins prenderanno il via a luglio nella Yamagature Prefecture, in Giappone. Nakazawa, in passato, ha collaborato con Miike per il suo western Sukiyaki Western Django e per The Bird People in China.

Tredici assassini per Takashi Miike
Privacy Policy