Looper

2012, Azione

Toronto 2012: Argo e Venuto al mondo in anteprima mondiale

Tra le anteprime più attese il nuovo Ryan Gosling diretto da Derek Cianfrance, la romcom fuori di testa L'orlo argenteo delle nuvole, il misterioso Cloud Atlas, il romance di terrence Malick e il teen movie Noi siamo infinito.

Toronto pigliatutto. Mentre la stampa italiana freme per conoscere il programma della prima Mostra di Venezia post-mulleriana nuvole nere si addensano all'orizzonte. Non sappiamo quali sorprese ci riserva Alberto Barbera, ma sarà dura competere con un'edizione della rassegna canadese che si preannuncia più ricca che mai. Quest'anno Toronto comprenderà 17 proiezioni nella sezione Gala e 45 in Special Presentations, incluse 38 anteprime mondiali. Tra queste troviamo l'atteso Argo, crime thriller anni '70 diretto e interpretato da un Ben Affleck con il basettone d'ordinanza, ma anche il succoso The Place Beyond the Pines, dove Ryan Gosling torna a essere diretto dall'autore di Blue Valentine Derek Cianfrance e l'action Looper, che vede Joseph Gordon-Levitt nei panni di un giovane Bruce Willis (strano, ma vero). Anteprima mondiale canadese anche per il classico dickensiano Grandi speranze di Mike Newell, interpretato dalle star inglesi Ralph Fiennes, Helena Bonham Carter e Jeremy Irvine, per l'interessantissimo (almeno sulla carta) Hyde Park on Hudson, che vedrà il mattatore Bill Murray nei panni di Roosevelt, e per il curioso L'orlo argenteo delle nuvole, storia d'amore tra due squilibrati con le fattezze angeliche di Bradley Cooper e Jennifer Lawrence.

Bill Murray e Laura Linney in una scena di Hyde Park on the Hudson
A rappresentare l'Italia ci sarà Sergio Castellitto con il suo Venuto al mondo. Il regista e interprete romano ha preferito i fasti nordamericani alle offerte di Roma e Venezia e avrà la sua anteprima in terra straniera fregiandosi della presenza di una star internazionale come Penelope Cruz. A turbare gli animi canadesi ci penseranno le vampire sexy di Byzantium, nuova incursione nel mondo dei non morti per il regista Neil Jordan, e lo strano universo di Cloud Atlas, maxiprogetto diretto a sei mani dai fratelli Wachowski e dal tedesco Tom Tykwer, ma anche i ruvidi poliziotti di End Of Watch, Foxfire di Laurent Cantet e il biopic Capital di Costa-Gavras.

Penelope Cruz ed Emile Hirsch in una scena del film Venuto al Mondo
Oltre al preannunciato The Reluctant Fundamentalist di Mira Nair, saranno a Toronto dopo aver fatto sosta con molta probabilità prima al Lido di Venezia il thriller politico The Company You Keep, diretto dall'evergreen Robert Redford, l'elegante Anna Karenina di Joe Wright, che vede Keira Knightley nei panni della complessa eroina russa, il discusso lavoro di Marco Bellocchio dedicato all'eutanasia, il dramma sentimentale di Terrence Malick To the Wonder e il biopic The Iceman, che ricostruisce la vita del killer Richard Kuklinski. I fan di Joss Whedon si godranno l'anteprima assoluta del low budget Much Ado About Nothing e i giovanissimi potranno apprezzare la bella Emma Watson nel romantico Noi siamo infinito.

Toronto 2012: Argo e Venuto al mondo in anteprima...
Privacy Policy