Torno da mia madre

2016, Commedia

Torno da mia madre, clip esclusiva del film di Éric Lavaine

Il regista francese nel suo ultimo film si occupa dell'identità della famiglia, il posto dei regolamenti di conti, del non-detto e dei conflitti, ma al tempo stesso è una base fondamentale.

Patrizio Marino

Eric Lavaine, regista di Torno da mia madre, analizza nella sua commedia, campione di incassi in Francia, il dramma della cosiddetta generazione Bommerang, che, come sottolinea lo stesso regista "rappresenta coloro che sono costretti o forzati a tornare a vivere dai genitori, a seguito di un licenziamento, a delle difficoltà economiche o a una rottura sentimentale" il fenomeno che ha colpito soprattutto l'Europa del Sud interessa circa 410.000 francesi adulti.

Protagonista del film è Stéphanie (Alexandra Lamy) 40 anni, divorziata che ha perso il lavoro e si trova così costretta a tornare a vivere dalla madre Jacqueline, che la accoglie a braccia aperte nel proprio appartamento. La convivenza non è facile e le strambe abitudini della madre si rivelano il pretesto per nascondere un piccante segreto. Quando tutti i fratelli si riuniscono per una cena, ecco che la tavola imbandita si trasforma in un campo di battaglia dove invidie e regolamenti di conti trovano spazio tra i gustosi piatti preparati da Jacqueline.

Oggi vi presentiamo in anteprima una clip del film che uscirà nelle sale italiane il prossimo 25 agosto distribuito da Officine UBU. Protagonista del video è la madre di Stephanie (Josiane Balasko) che si prepara a presentare il suo nuovo compagno ai figli.

Torno da mia madre, clip esclusiva del film di...
Non sposate le mie figlie! e gli altri fenomeni francesi degli ultimi dieci anni
Ma Loute: un film fuori di testa in concorso a Cannes
Privacy Policy