Too Late to Say Goodbye per Rob Lowe e Lauren Holly

I due attori saranno protagonisti di un adattamento televisivo di un romanzo di Ann Rule, autrice di mystery in salsa rosa come 'Un estraneo al mio fianco' e 'Un amore avvelenato'.

Lauren Holly è stata scritturata per affiancare Rob Lowe in Too Late to Say Goodbye, un film televisivo targato Lifetime Movie Network ispirato all'omonimo bestseller di Ann Rule, l'autrice di thriller 'al femminile' come Un estraneo al mio fianco, Un amore avvelenato e Non te ne andrai.
Il film, che sarà diretto da Norma Bailey e adattato per il piccolo schermo da Adam Till, Fabrizio Filippo e Donald Martin, racconterà la storia di Jenn e Bobby Corbin, il cui matrimonio sembra assolutamente perfetto fino al giorno in cui lei scopre che suo marito ha una relazione con una collega, e ha frequenti contatti via internet con un uomo misterioso. Quando Jenn viene trovata morta, sua sorella Heather non crede che si sia suicidata, come si suppone, e si convince che in realtà sia stata uccisa da Bobby. A produrre il film saranno Stanley M. Brooks con Jim Head, Damian Ganczewski e Nicholas Tabarrok.

Recentemente Lowe è apparso nella serie Brothers & Sisters, e ha appena concluso le riprese di The Invention of Lying, una commedia di Ricky Gervais e Matthew Robinson che vanta un prestigioso cast formato da Jennifer Garner, Patrick Stewart, Jonah Hill, Tina Fey, Fionnula Flanagan e lo stesso Gervais. Per quanto riguarda Lauren Holly invece, di recente l'attrice americana ha preso parte a diversi progetti, tra cui The Perfect Age of Rock 'n' Roll, un dramma musicale nel quale ha affiancato Kevin Zegers.

Too Late to Say Goodbye per Rob Lowe e Lauren...
Privacy Policy