Il mucchio selvaggio

1969, Azione

Tony Scott nel mucchio selvaggio?

Il regista sarebbe in trattative per dirigere il remake del classico western di Sam Peckinpah.

Tempo di sequel e remake per i fratelli Scott. Se Ridley darà un seguito al suo capolavoro Blade Runner, Tony sarebbe intenzionato ad accostarsi a una pietra miliare del western per darne una sua personale rilettura. Il regista potrebbe infatti dirigere il remake de Il mucchio selvaggio, cult del 1969 diretto da Sam Peckinpah. La pellicola originale, ambientata nel 1913, vedeva William Holden, Ernest Borgnine, Edmond O'Brien, Ben Johnson e Warren Oates nei panni di una banda di fuorilegge negli ultimi giorni del West, Al momento non sappiamo se la Warner Bros. deciderà di mantenere intatta l'ambientazione o se trasporrà il remake in un'altra epoca.

In attesa di concludere o meno l'accordo con la produzione, Tony Scott porta avanti un progetto a cui tiene molto, una pellicola dedicata ai mitici Hell's Angels che narrerà la storia della violenta banda di motociclisti e sarà basata sul libro di Sonny Barger, un ex membro del team. A quanto pare Scott sarebbe intenzionato a ingaggiare il premio Oscar Jeff Bridges per il ruolo di Barger, ma l'attore non avrebbe ancora accettato il lavoro.

Tony Scott nel mucchio selvaggio?
Privacy Policy