Tony Scott ama i Chippendales

Il regista di tanti action produrrà e dirigerà un biopic dedicato alla controversa figura di Steve Banerjee, creatore di Chippendales.

Il regista action Tony Scott dirigerà un biopic dedicato all'ascesa e alla caduta di Steve Banerjee, l'uomo responsabile di aver creato i Chippendales, celebre compagnia di spogliarellisti esplosa negli anni '80. Scott e la sua Scott Free produrranno il film con David Permut della Permut Presentations e Firoz Nadiadwala. A scrivere la sceneggiatura sarà Lisa Schrager, già autrice di Pay the Girl, biopic dedicato a Heidi Fleiss, e Gangsta Bitches per la Universal. La sceneggiatrice adatterà un testo scritto da Rodney Sheldon.

Con un tono simile a quello dell'avventuroso Una vita al massimo, il biopic seguirà l'improbabile ascesa e il declino di Banerjee, benzinaio di una stazione di servizio di Culver City divenuto proprietario di un fortunato nightclub dove nacquero i Chippendales. Dopo aver ingaggiato un coreografo di New York per allenare il gruppo di ballerini e stripper, Banerjee guadagnò una fortuna, ma divenne paranoico e irragionevolmente competititvo arrivando a ingaggiare un killer per eliminare il coreografo che chiedeva più denaro per le sue prestazioni. Dopo essere stato arrestato, Banerjee morì in carcere in attesa del processo.

Tony Scott si trova attualmente impegnato sul set dell'action thriller Unstoppable, che vede protagonisti Denzel Washington e Chris Pine nei panni di due controllori che tentano di fermare un treno in corsa senza controllo carico di sostanze chimiche.

Tony Scott ama i Chippendales
Privacy Policy