Tommy Lee Jones, Joseph Gordon-Levitt e James Spader in Lincoln

Il cast, che vede anche l'ingresso di Tim Blake Nelson, John Hawkes, Gloria Reuben e Jeremy Strong, si prepara alle riprese del colossal che prenderanno il via a ottobre in Virginia.

Il regista Steven Spielberg sta mettendo a punto tutti i dettagli del suo nuovo ambizioso progetto, il biopic dedicato al Presidente americano Abraham Lincoln. Al momento il papà di E.T. sarebbe in trattative con una manciata di talentuosi interpreti che sarebbero prossimi a unirsi al notevole cast. Si parla, infatti, di Tommy Lee Jones, Joseph Gordon-Levitt, James Spader, John Hawkes, Tim Blake Nelson, Bruce McGill, Gloria Reuben e Jeremy Strong.

Lincoln, che vede Daniel Day-Lewis nei panni del XVI° Presidente degli Stati Uniti e Sally Field in quelli della moglie Mary Todd, è basato sul best-seller Team of Rivals del Premio Pulitzer Doris Kearns Goodwin e utilizzerà la sceneggiatura firmata da un altro Pulitzer, il talentuoso Tony Kushner. Tommy Lee Jones dovrebbe interpretare Thaddeus Stevens, leader repubblicano originario della Pennsylvania e membro del congresso. Stevens, strenuo supporter dell'abolizione della schiavitù, mantenne posizioni di aperta critica contro la legislazione che portò alla Guerra Civile Americana. Joseph Gordon-Levitt si calerà nei panni di Robert Todd Lincoln, figlio maggiore del Presidente. Gli altri attori avranno ruoli di supporto nella ricostruzione del passi del Presidente per abolire la schiavitù.

Lincoln verrà girato in autunno in Virginia. Oltre a favorire la produzione col sistema di incentivi fiscali, lo stato permetterà alla troupe di Spielberg di girare nelle reali location dove si sono svolti i fatti. "L'eredità storica della Virginia, unita alle architetture dell'epoca che permangono a Richmond e a Petersburg, rendono lo stato la location ideale per la nostra produzione" ha dichiarato il regista.

Tommy Lee Jones, Joseph Gordon-Levitt e James...
Privacy Policy