Tom Hooper dirigerà Les Miserables?

Il regista de 'Il discorso del Re' ha declinato l'invito a dirigere Iron Man 3 in cerca di progetti più piccoli e personali, ma presto potremo vederlo dietro la macchina da presa per l'adattamento del bellissimo Les Miserables.

I superproduttori di Hollywood non devono essere avvezzi a ricevere rifiuti in risposta alle loro generose offerte di lavoro, ma è ciò che è accaduto poco tempo fa quando il regista del fortunato Il discorso del re, l'inglese Tom Hooper, ha declinato il gentile invito a dirigere il blockbuster Iron Man 3, respingendo al mittente la proposta di Marvel Studios e Walt Disney Pictures. Hooper, autore della serie HBO John Adams e del biopic calcistico Il maledetto United, non sembra voler rinunciare alla sua vena verista per lanciarsi nell'universo dei supereroi e dei budget stratosferici. Chissà che il gran rifiuto non gli porti fortuna permettendogli di seguire le orme di Kathryn Bigelow, premiata lo scorso anno con l'Academy Award per il war movie indipendente The Hurt Locker, la quale ha rinunciato a dirigere il prequel di Spider-Man per dedicarsi al complesso Triple Frontier.

Tra i progetti che Tom Hooper starebbe seriamente valutando ve ne sarebbe uno particolarmente suggestivo. Hooper potrebbe, infatti, dirigere l'adattamento dello straordinario musical Les Miserables, in preparazione presso la Working Title. Il progetto in questione è stato annunciato la scorsa estate, ma al momento non sono stati fatti nomi di cineasti coinvolti né è chiaro se vi sia una sceneggiatura già pronta o meno. Un secondo rumor che circola in questi giorni suggerisce la possibilità di vedere Hooper riunito all'autore de Il discorso del re David Seidler e al produttore Gareth Unwin per The Lady Who Went Too Far, pellicola descritta come un "Lawrence d'Arabia al femminile". Ipotesi quanto meno suggestiva, che al momento manca, però, di riscontri da parte del diretto interessato.

Tom Hooper dirigerà Les Miserables?
Privacy Policy