Tom DeLonge, cantante dei Blink-182, debutta alla regia con "Strange Times"

L'artista si occuperà della realizzazione del lungometraggio tratto dai libri di cui è autore, ambientati a San Diego.

Tom DeLonge, co-fondatore della band Blink-182, debutterà come regista con il film sci-fi intitolato Strange Times, di cui sarà anche sceneggiatore insieme a Ben Kull.
Il progetto avrà come protagonisti degli skateboarders ribelli di San Diego che iniziano a investigare su alcuni fenomeni paranormali che avvengono in città, rimanendo così coinvolti in un'avventura che non avrebbero mai potuto immaginare.

Il cantante e chitarrista ha spiegato: "Sono cresciuto nel sud della California e sono stato un giovane amante dello skateboard che ha infranto la legge qualche volta, sognando ad occhi aperti e cercando le esperienze più strane e ricche di immaginazione che la vita potesse offrirmi. Tutto questo mi ha ispirato per ideare Strange Times, dedicato alla tribù dei giovani dalla vita complicata e dallo spirito irrequieto".

Strange times è un franchise che comprende un sito, una graphic novel e una trilogia di romanzi scritti da DeLonge e Geoff Herbach. Le riprese del film inizieranno in autunno e la band Angels & Airwaves si occuperà della colonna sonora.

Tom DeLonge, cantante dei Blink-182, debutta alla...
I film più attesi del 2017: tornano i Pirati dei Caraibi e Blade Runner, Scorsese, Nolan e Stephen King
Serie TV rinnovate e cancellate: tutte le notizie sui serial USA, UK e stranieri
Privacy Policy