Tom Cruise sulle tracce del Mostro di Firenze

L'attore ha acquistato i diritti di 'Dolci colline di sangue', il libro di Mario Spezi e Douglas Preston nel quale il giornalista italiano ha raccontato le sue indagini sugli efferati omicidi del serial killer che insanguinarono le campagne fiorentine tra gli anni '70 e '80.

Lo scrittore Douglas Preston ha annunciato che Tom Cruise e la United Artists hanno acquistato i diritti di Dolci colline di sangue, il romanzo scritto dall'autore americano a quattro mani con il giornalista italiano Mario Spezi, che per anni si è occupato dei delitti del Mostro di Firenze, che tra gli anni '70 e '80, nelle campagne nei dintorni di Firenze, trucidò otto coppie di fidanzati.

Stando a quanto anticipato da Variety, Preston e Spezi hanno firmato un accordo con la United Artists, che porterà sul grande schermo un adattamento del loro libro e una ricostruzione delle circostanze in cui furono commessi gli omicidi del Mostro, tutt'oggi mai chiarite, nonostante nel corso degli anni siano state accusate diverse persone, tra cui il contadino Pietro Pacciani, scomparso alcuni anni fa.

"I protagonisti del film saranno Firenze e le colline del Chianti: due tra le location più amate degli americani" ha affermato Spezi. Il giornalista ha aggiunto inoltre che l'adattamento sarà firmato da Christopher McQuarrie, e che Cruise potrebbe decidere di esserne anche l'interprete, oltre che produttore, probabilmente nel ruolo di Spezi.

Tom Cruise sulle tracce del Mostro di Firenze
Privacy Policy