Tom Cruise rompe con il suo addetto stampa

Dopo 14 anni di collaborazione Tom Cruise licenzia Pat Kingsley, ed ancora una volta sembra esserci lo zampino di Scientology.

Patrizio Marino

Scientology, la religione di maggior successo tra i divi di Hollywood, secondo i ben informati è stata la causa del licenziamento di Pat Kingsley da parte di Tom Cruise.

Secondo il tabloid americano Daily News il licenziamento di Pat Kingsley, esperta di comunicazione, deriva dai continui contrasti sul troppo spazio che Tom Cruise dava a Scientology nelle sue dichiarazioni, mentre la sua portavoce gli consigliava di non farlo. Sembra che Cruise sia arrivato addirittura ad auspicare l'abolizione della psichiatria in nome del suo credo.

La rottura della collaborazione è stata confermata dalla stessa Kingsley che ha confermato di non lavorare piu' per Cruise anche se, ha precisato, "e' stata una decisione amichevole".
LeeAnne Devette, sorella dell'attore, sembra avvalorare questa tesi quando afferma che "negli anni passati, Tom non parlava mai di Scientology, ed era accusato di tener segreta la questione. Ora che ne parla, è ugualmente nel torto".

Tom Cruise rompe con il suo addetto stampa
Privacy Policy