Mission: Impossible - Protocollo Fantasma

2011, Azione

Tom Cruise: 'Mission: Impossible 4' a rischio?

Gli incassi traballanti di Innocenti bugie potrebbe spingere la Paramount a sostituire Cruise, affidando a un nuovo attore il ruolo di Ethan Hunt.

La stella di Tom Cruise non sembra brillare più come un tempo. Lo dimostra lo stop imposto dalla produzione a Mission: Impossible IV. Apparentemente per la Paramount non ci sono problemi in vista, dal momento che il vicedirettore Rob Moore solo poche ore fa ha dichiarato: "Siamo eccitati all'idea di avere Tom Cruise ancora una volta protagonista del film", eppure lo studio ha deciso di ritardare l'avvio di produzione del quarto capitolo della saga action. Il motivo principale di questa scelta va ricercato nel pessimo risultato al box office di Innocenti bugie. E' ancora presto per tirare le somme, ma se il film, che vede protagonisti Tom Cruise e Cameron Diaz, non supererà la soglia dei 200 milioni di incasso è molto probabile che la Paramount valuti la possibilità di trovare un nuovo attore a cui affidare il ruolo di Ethan Hunt. Una fonte degli studios sintetizza in poche parole la situazione produttiva di Mission: Impossible IV: "Dipende tutto dagli incassi che Innocenti bugie farà sul mercato estero. Mission: Impossible è un marchio e non è necessariamente legato alla presenza di Tom Cruise". A questo punto non resta che attendere il responso del botteghino, visto che l'uscita della pellicola action è stata ritardata a causa dei mondiali di calcio e in paesi come l'Australia, il Brasile e la Spagna arriverà nei cinema questo weekend.

Nel fratttempo Tom Cruise non se ne sta con le mani in mano. L'attore sarebbe in trattative per recitare in Paper Wings, pellicola ambientata in un universo alla 'urban cowboy' che sarà prodotta da Will Smith. Inoltre pare che Cruise e Ben Stiller si stiano muovendo per realizzare l'atteso lungometraggio dedicato allo sboccato produttore di Hollywood Les Grossman, apparso in Tropic Thunder. Per vedere Cruise di nuovo nei panni di Ethan Hunt non ci resta che attendere e sperare che la sua stella torni a splendere nei botteghini di tutto il mondo.

Tom Cruise: 'Mission: Impossible 4' a rischio?
Privacy Policy