Titanic: quando Kate Winslet diede del "pazzo" a James Cameron

L'attrice, in una recente intervista, racconta come ha ottenuto il provino da James Cameron per 'Titanic'.

Come sarebbe stato il Titanic di James Cameron senza la bellezza e il talento di Kate Winslet? Sicuramente non sarebbe stato il film che abbiamo amato e che continua a far sognare gli spettatori. Tutto questo per raccontare un delizioso aneddoto sul provino di Kate Winslet.

L'attrice incalzata durante una recente intervista al Rolling Stone, rivela un retroscena sul suo provino. C'è da dire che nel 1996 non era così famosa come lo è ora (era apparsa in pochi film), e quindi partecipare al Titanic era un'occasione da non perdere. Ha dovuto però faticare per diventare la Rose DeWitt Bukater.

"Dopo aver letto la sceneggiatura ho pianto molto" ricorda l'attrice "ed ho pensato che dovevo avere una parte nel film, assolutamente" continua "Ho ottenuto il numero di James Cameron dal mio agente ed ho subito telefonato al regista. Ricordo che lui mi disse che era in auto e stava per riagganciare. Ed io ho detto 'Non mi fare questo, sei un pazzo se non mi permetti di partecipare' al film'" conclude l'attrice

Tutto il resto è storia "Tre giorni dopo ho sostenuto il provino ed un mazzo di fiori con scritto ' Per te, Rose'" Conclude La Winslet.

Titanic: quando Kate Winslet diede del "pazzo" a...
Kate Winslet affiancherà Idris Elba in The Mountain Between Us
Box Office nella storia: i sorpassi eccellenti e le congratulazioni tra Spielberg, Lucas, Marvel e gli altri
Privacy Policy