Tibet Day, da Roma al Tibet attraverso il cinema

L'8 ottobre sarà una giornata interamente dedicata alla scoperta del Tibet attraverso il suo cinema alla presenza del Dalai Lama e di Bernardo Bertolucci.

Il Dalai Lama parteciperà a un evento che precede la terza edizione della Festa del Cinema di Roma: una giornata dedicata interamente al Tibet in cui, oltre a lavori inediti di registi tibetani, verrà proiettato anche l'importante docudrama Windhorse.
Il Tibet Day romano, che avrà luogo l'8 ottobre, è stato organizzato dall'ex direttore della Festa del Cinema Goffredo Bettini, il quale ha dichiarato che il tributo alla regione, scossa dalle proteste contro il governo cinese, rappresenterà un momento importante per conoscere la cultura tibetana attraverso il suo cinema nonché un sostegno alla lotta del Tibet per ottenere l'indipendenza.

All'interno dell'evento potrebbe anche essere conferita al Dalai Lama la cittadinanza onoraria della città di Roma. Il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha, infatti, annunciato di essere favorevole a questa onorificenza visto che "il leader spirituale tibetano, per la profondità del suo pensiero e il coraggio delle sue azioni, rappresenta un fulgido esempio di impegno sociale contro la violenza e la sopraffazione, ed è un modello di saggezza per tutto il mondo".

L'annuncio del tributo romano al Tibet arriva il giorno successivo alla decisione del presidente francese Nicolas Sarkozy di partecipare dalla cerimonia d'apertura dei Giochi Olimpici, nonostante le proteste delle associazioni europee che si occupano della difesa dei diritti umani che hanno sottolineato come questa scelta indebolisca la pressione europea sulla Cina per il rispetto dei diritti umani. Probabilmente anche il premier Silvio Berlusconi parteciperà alla cerimonia cinese, mentre il primo ministro inglese Gordon Brown sarà assente all'apertura, ma parteciperà solo alla cerimonia di chiusura dei giochi mentre il cancelliere tedesco Angela Merkel non si recherà in Cina.

Oltre a Windhorse, girato nel 1998 dal regista americano Paul Wagner e dedicato al movimento di resistenza tibetano, che ha scatenato le proteste della Cina, il Tibet Day includerà la proiezione del film Piccolo Buddha, diretto da Bernardo Bertolucci nel 1993 e interpretato da Keanu Reeves, seguito da un incontro tra Bertolucci e il Dalai Lama. Il Tibet Day rappresenterà il preludio della Festa del Cinema di Roma che avrà luogo dal 22 al 31 ottobre.

Tibet Day, da Roma al Tibet attraverso il cinema
Privacy Policy