Oslo, 31. august

2011, Drammatico

This Must Be The Place al Sundance 2012

Con Sorrentino, il Sundance ospiterà le anteprime della commedia Predisposed, del lisergico John Dies at the End e del dramma norvegese Oslo, August 31st.

Prima dell'arrivo del Natale il programma del Sundance prende definitivamente forma. Tra i nuovi arrivi possiamo annunciare con orgoglio che verrà proiettato al festival indie, nella sezione Spotlight, This Must Be the Place, diretto da Paolo Sorrentino. Col film interpretato da un irriconoscibile Sean Penn troveremo, inoltre, John Dies at the End, Oslo, 31. august e Predisposed. Il Sundance 2012 ospiterà 117 film, 91 dei quali in anteprima mondiale.

Predisposed, firmato dai registi e sceneggiatori Phil Dorling e Ron Nyswaner, è una commedia interpretata da Jesse Eisenberg, Melissa Leo e Tracy Morgan incentrata su un bambino prodigio, virtuoso del pianoforte, che deve fare i conti con la madre incasinata e con un piccolo spacciatore il giorno di un'importante audizione per una prestigiosa scuola di musica. Il norvegese Oslo, 31. august di Joachim Trier segue un uomo afflitto da una profonda crisi esistenziale nell'arco di ventiquattro ore in giro per Oslo, mentre l'atteso John Dies at the End di Don Coscarelli, aggiunto alla sezione Midnight di Park City, affronta le disavventure di due ragazzi che assumono una droga chiamata Soy Sauce dagli effetti devastanti. Il Sundance Film Festival 2012 si terrà dal 19 al 29 gennaio a Park City, Salt Lake City, Ogden e Sundance, nello Utah.

This Must Be The Place al Sundance 2012
Privacy Policy