There and Jackson again

E' il turno del Directors' Guild of America di pagare il tributo dovuto all'autore dell'acclamata trilogia dell'Anello: ed è sempre più l'anno de Il ritorno del re.

Un altro dinner party losangelino, un'altra festa per il popolo degli Anelli: il DGA, il premio voluto dai registi statunitensi, è stato consegnato stanotte a Peter Jackson, per la sua regia de Il signore degli anelli - Il ritorno del re.
Jackson, che ha accettato il premio dalle mani di Rob Marshall (vincitore del DGA lo scorso anno per Chicago), affiancato da due dei suoi fidi hobbit, Elijah Wood e Sean Astin, ha onorevolmente sconfitto Sofia Coppola per Lost in Translation - L'amore tradotto, Clint Eastwood per Mystic River, Peter Weir per Master and Commander: Sfida ai confini del mare e Gary Ross per Seabiscuit - Un mito senza tempo.

Nel frattempo, a Glendale veniva consegnato anche il premio della International Animated Film Society, lo Annie Award per il miglior film d'animazione dell'anno. Il vincitore, che ha avuto la meglio su Appuntamento a Belleville, Koda fratello orso, Looney Tunes: Back in Action e Millennium Actress, è Alla ricerca di Nemo.

There and Jackson again

Fonte: Oscarwatch

Privacy Policy