The Wicked Gift, il thriller che segna il debutto al cinema di Roberto D’Antona

Roberto D'Antona, dopo il successo internazionale ottenuto con la serie TV The Reaping, ha annunciato per il 30 marzo l'inizio delle riprese del suo primo film.

Patrizio Marino

Un thriller psicologico per il debutto al cinema di Roberto D'Antona. Dopo il grande successo internazionale della serie TV The Reaping, che ha ottenuto numerosi consensi dalla critica e vittorie nei vari festival di tutto il mondo, D'Antona annuncia il suo primo film, The Wicked Gift. Un progetto ambizioso e una bella sfida per il giovane attore/regista molto conosciuto e stimato nei circuiti indie e cinematografici "di genere". A produrre The Wicked Gift, la fidata collaboratrice e attrice Annamaria Lorusso, già produttrice di The Reaping. Il progetto, ambizioso nel panorama cinematografico italiano, ha inoltre attirato l'attenzione di Movie Planet Group che ha deciso di investire nella produzione del film e che si occuperà anche della distribuzione nelle sale cinematografiche in Italia. A seguire, il progetto vedrà distribuzione Home Video e VOD sia italiana che estera.

Tanto entusiasmo e tante aspettative attorno a The Wicked Gift la cui trama è la seguente: "Ethan è un giovane designer, timido e piuttosto riservato che da anni è afflitto da insonnia a causa di terribili incubi. Decide di andare in terapia per risolvere il suo problema pensando di avere disturbi della personalità, ma sarà grazie all'aiuto del suo migliore amico e di una Medium che affronterà il lungo viaggio che lo condurrà alla consapevolezza che i suoi incubi nascondono qualcosa di molto più oscuro di quanto potesse immaginare."

A vestire i panni dei quattro protagonisti saranno Roberto D'Antona, Annamaria Lorusso, Francesco Emulo e Kateryna Korchynska. Nel cast, anche Andrea Milan, Alice Viganò, David White, Mirko D'Antona e Michael Segal.

Ad occuparsi della fotografia sarà Stefano Pollastro, mentre a ricoprire il ruolo di aiuto regista sarà Alex D'Antona. Make Up e Effetti Speciali saranno invece affidati a Paola Laneve.

Per quanto riguarda la post-produzione, fra i nomi di rilievo troviamo Aurora Rochez che si occuperà delle musiche e del sound design e Francesco Longo che si occuperà degli Effetti Visivi.

Il film verrà girato nelle province di Novara, Vercelli, Varese e Milano e le riprese inizieranno il 30 Marzo. I comuni di Bellinzago Novarese e Oleggio hanno mostrato notevole sensibilità al progetto mettendosi a disposizione del regista così come tante attività nei vari comuni.

The Wicked Gift, il thriller che segna il debutto...
The Reaping, ecco il trailer della Serie TV di Roberto D’Antona
The Reaping, un nuovo spot della serie di Roberto D'Antona
Privacy Policy