The Walking Dead: Chad Coleman inveisce in metro (Video)

Un insulto razzista ha provocato la veemente reazione dell'attore, che è tra i protagonisti della serie The Walking Dead

Patrizio Marino

Nonostante Chad L. Coleman si sia abituato a combattere contro gli zombie con il suo personaggio Tyrese in The Walking Dead, non è riuscito a mantenere la calma sulla metropolitana di New York quando si è sentito appellare con il termine "negro".

L'episodio ripreso da uno dei presenti su invito dell' stesso attore, protagonista anche della serie The Wire ambientata a Baltimora, vede Coleman protestare in maniera animata contro la morte dell'afroamericano Freddy Gray, per la quale nei giorni scorsi sono stati incriminati per omicidio sei poliziotti della città del Maryland.

A quanto pare due passeggeri, nel chiedere se il protagonista del monologo fosse famoso, hanno fatto ricorso al termine "nigger", cosa che ha imbestialito l'attore che in serata si è scusato per il suo comportamento, dichiarando che non era ubriaco ma in quel momento non era stato in grado di controllare le sue emozioni.

L'attore aveva chiesto ai presenti "e dunque, infine, cosa ne è della vostra umanità?", una domanda che aspetta ancora una risposta da parte dei due viaggiatori.

The Walking Dead: Chad Coleman inveisce in metro ...
The Walking Dead: in arrivo un film?
The Walking Dead: il meglio e il peggio della stagione 5
Privacy Policy