The Walking Dead

2010 - ....

The Walking Dead: Andrew Lincoln sulla premiere della stagione 4

L'attore commenta lo status del suo personaggio nel primo episodio di questa stagione. Inoltre Josh McDermitt e Michael Cudlitz si aggiungono al cast.

Attenzione! Consigliamo ai gentili lettori che non vogliono conoscere dettagli inediti sulla quarta stagione di The Walking Dead, di non proseguire nella lettura di questa news.
I sopravvissuti di The Walking Dead sono di nuovo tra noi: la vita all'interno del penitenziario sembra aver raggiunto una sorta di 'normalità', Rick non è più il leader del gruppo che invece è guidato da un consiglio, Carol insegna ai bambini tecniche di difesa, Daryl è una celebrità grazie al suo talento come cacciatore, Carl sta cercando di ritrovare la sua infanzia, Rick si è dato all'agricoltura, Michonne è impegnata nelle ricerche del Governatore e Glenn e Maggie discutono di una potenziale gravidanza nel loro futuro. Ma ovviamente c'è l'altro lato della medaglia: Beth quasi non batte ciglio quando viene a sapere che il suo ragazzo non è sopravvissuto a un'uscita per approvvigionamenti, Tyreese ha enormi problemi emotivi con il suo incarico di ammazzare i 'walkers' che si ammassano ai cancelli della prigione, Rick si chiede se effettivamente lui e suo figlio riusciranno a retrocedere dal baratro che hanno sfiorato nella stagione precedente e giusto per vivacizzare le cose sembra che sugli abitanti della prigione gravi la minaccia di un'epidemia mortale. Insomma i 30 Days Without an Accident del titolo vengono azzerati quasi subito perchè questo è The Walking Dead e non c'è pace per i sopravvissuti. Andrew Lincoln ha commentato la premiere di stagione con TVLine.com parlando di come stanno andando le cose per il suo personaggio "potete stare certi che le cose non rimarranno così tranquille a lungo (ride). Siamo molto bravi a distruggere lo status quo e a sconvolgere le situazioni, e succederà molto rapidamente. Mia moglie ha visto il primo episodio e ha detto 'Rick ha sorriso! Finalmente!', ma non durerà. Gli autori hanno fatto un lavoro fantastico, hanno creato questo potenziale 'nuovo inizio' per queste persone, una nuova possibile civiltà e sta funzionando! Rick si sta impegnando molto nel suo lavoro come fattore... ma preparatevi al secondo episodio. E' pazzesco".

30 Days without accidents
L'attore ha dato qualche indizio sul finale di midseason "c'è una scena molto dolorosa che ho girato, simile al crollo nervoso che ho avuto alla morte di Lori, è prevista per il finale di midseason. Le cose stavano andando così bene per me, mi stavo rilassando con i maialini e l'orticello e all'improvviso bam! crolla tutto". Il tema principale di questa stagione per Rick è la famiglia, il suo legame con Carl e Judith "la gran parte della sua storyline quest'anno è legata ai suoi figli. E' il tema centrale: Rick si trova preso tra le sue responsabilità come padre e come leader di questo gruppo, nonostante ci sia un nuovo tipo di setup e di controllo con il consiglio. E' la spinta centrale di questa stagione: il ragazzo che diventa uomo e il padre che accetta il cambiamento, la crescita. Li ritroviamo in uno stato mentale migliore rispetto allo scorso anno. Rick è più presente nella vita di Carl. E' un padre duro, ma giusto e affettuoso. Quello che succede in questa stagione è che - come per tutti i genitori - a un certo punto devi cominciare ad ascoltare i tuoi figli perchè ti possono insegnare importanti lezioni di vita". Molti fan hanno captato una tensione interessante tra Rick e Michonne e ovviamente hanno dato immediatamente voce alle loro aspettative per i due (così come per Daryl e Carol, che sembrano essere più vicini che mai) "non ho idea di come sia venuta fuori questa cosa! (ride) Penso che forse tutto è nato da una scena nell'episodio "Ripulire" dove c'è questo cameratismo tra di loro. Lui fa qualche battuta... c'è un'atmosfera più leggera e forse i fan hanno gradito questa dinamica e vogliono rivederla. Penso che sarebbe bello per Rick se riuscisse a trovare qualcuno, ma non subito! Non fraintendete! Penso che Sarah Wayne Callies mi prenderebbe a calci (scherza), magari Rick riceverà qualche altra telefonata dall'oltretomba 'Hey che sta succedendo?' (ride)".

Norman Reedus
Un altro indizio per il futuro arriva da Lauren Cohan che ci mette in guarda sui deliri di onnipotenza da parte di un membro del gruppo e Lincoln conferma che ci sarà un personaggio che andrà oltre i limiti per eliminare la nuova minaccia che grava su di loro "siamo diventati una famiglia, abbiamo dei legami molto forti, ci proteggiamo a vicenda, ma il problema è, quando siamo in pericolo, cosa siamo disposti a fare per eliminare la minaccia? Uno dei personaggi si lascerà prendere la mano pensando di agire per il bene di tutti". Per scoprire di chi si tratta dovremo aspettare i prossimi episodi, intanto la produzione ha annunciato l'arrivo di due new entry durante il Comic-Con di New York: Josh McDermitt e Michael Cudlitz reciteranno nei ruoli del Dottor Eugene Porter e del suo compagno di viaggio, Abraham. Nel comic book Eugene è un ex professore di scienze di liceo che sta viaggiando per il Paese con il professore di ginnastica, ex Sergente dell'esercito, Abraham Ford e Rosita (Christian Serratos). Il produttore esecutivo Scott M. Gimple ha commentato l'arrivo dei nuovi personaggi dicendo "racconteremo la nostra versione di Eugene, Abraham e Rosita. Così come già fatto in precedenza nello show, ci saranno delle similitudini e delle differenze rispetto ai comics".

Michael Cudlitz
Nella versione originale Eugene afferma di sapere cos'è che ha scatenato l'epidemia che ha cambiato la faccia del pianeta, ma in realtà sta mentendo, sia a Rick che ai suoi compagni di viaggio e usa la prestanza fisica e l'esperienza militare di Abraham come scudo "Eugene si 'nasconde', altera il suo aspetto per nascondere la sua intelligenza. Josh ha una pettinatura fantastica! Sembra nato per questo look" dice Gimple che aggiunge "esploreremo diverse location prima di presentare questi nuovi personaggi. Siamo alla prigione per i primi due episodi, ma presenteremo nuove ambientazioni nel terzo episodio". Per quanto riguarda Abraham invece, nei comic è un uomo sposato con due figli; durante l'epidemia torna a casa dopo essere andato a caccia di provviste e scopre che sua moglie e sua figlia sono state stuprate e suo figlio è stato costretto ad essere testimone di questo atto barbarico. Dopo aver ucciso i colpevoli la sua famiglia scappa perchè spaventata dalla sua furia e ovviamente fa una brutta fine. In ultimo diventa il braccio destro di Rick dopo che il gruppo perde un membro chiave durante una battaglia.

The Walking Dead: Andrew Lincoln sulla premiere...
Privacy Policy