The Walking Dead

2010 - ....

The Walking Dead 7: Steven Yeun su Glenn e gli eventi del primo episodio

L'attore ha rilasciato qualche commento sulla première della settima stagione della serie e ha svelato qualche dettaglio sulla realizzazione di alcune scene.

Nella première della settima stagione di The Walking Dead il malvagio Negan ha compiuto delle terribili azioni per distruggere psicologicamente Rick e obbligarlo a sottomettersi.
Attenzione, non proseguite con la lettura se non avete visto l'episodio.

Leggi anche: La nostra recensione dell'episodio 7x01: Negan uccide e la serie raggiunge vette di rara crudeltà e sadismo

The Walking Dead: Jeffrey Dean Morgan in The Day Will Come When You Won't Be

Dopo aver colpito a morte Abraham, il villain ha deciso di punire l'intervento di Daryl in difesa di Rosita uccidendo anche Glenn.
L'attore Steven Yeun ha ora rivelato qualche curiosità e dettaglio sul dietro le quinte delle sequenze della morte del suo personaggio.

  • L'attore ha svelato che voleva a tutti i costi che si mostrassero gli eventi narrati nel fumetto e la morte di Glenn è uno dei momenti più iconici della storia. Girare quella scena è stata stata un'esperienza veramente unica e ha avuto un forte impatto emotivo.

  • Steven sapeva fin dall'inizio della sesta stagione quale sarebbe stato il destino del suo personaggio e ne aveva parlato con lo showrunner Scott M. Gimple perché voleva prepararsi nel caso gli autori avessero deciso di seguire quanto accaduto tra le pagine.

  • Daryl, secondo Yeun, ha agito come avrebbe fatto chiunque in quella situazione e non pensa sia da incolpare per quello che è accaduto perché è una brava persona.

  • L'attore ha cercato di mostrare gli ultimi momenti di vita di Glenn in modo sincero. La frase "Maggie, ti ritroverò" era un richiamo a un altro momento in cui la coppia era distante o forse un pensiero che gli dava forza e che è emerso mentre perdeva la vita.

  • Steven pensa che Negan sia l'evoluzione del mondo in cui vivono i sopravvissuti e che ogni villain introdotto nella serie sia un modo per rappresentare il grado di follia raggiunto dopo l'apocalisse zombie. Il Governatore aveva un atteggiamento all'insegna dell'ordine e un po' di spirito didattoriale, mentre Gareth era contraddistinto da un certo caos. Negan è infine, secondo l'attore, puro caos controllato e Jeffrey Dean Morgan è stato fantastico nell'interpretarlo.

  • Steven ha dichiarato che la parte più difficile è stata dire addio al cast dopo aver fatto parte del progetto fin dall'inizio, formando con il resto degli interpreti un legame molto profondo.

  • Le morti di Glenn e Abraham porteranno a un significativo cambio di rotta nella serie, introducendo degli elementi nuovi e originali.

  • Steven ha svelato che sul set ci sono stati molti momenti divertenti, in particolare con Andrew Lincoln, mentre lavorare con Lauren Cohan e Scott Wilson è stato meraviglioso.

Leggi anche: The Walking Dead: 10 cose che (forse) non sapete sulla serie zombie

  • Tra i momenti che ha apprezzato maggiormente della storia di Glenn ci sono quelli ambientati nella farmacia e quando era in ostaggio del Governatore perché hanno permesso al personaggio di capire chi era veramente, cosa era in grado di fare e perché la vita meritava ancora di essere vissuta. Incontrare Maggie ha dato vita a tutto questo e proteggerla era quasi un'espressione della sua personalità.

Ecco il video in cui Steven Yeun dice addio ai fan e i suoi colleghi lo salutano con affetto:

The Walking Dead 7: Steven Yeun su Glenn e gli...
Fear the Walking Dead 2: cosa non ha funzionato?
The Walking Dead 6: fan uccide l'amico "prima che si trasformi"
Privacy Policy