The Walking Dead

2010 - ....

The Walking Dead 7: scena alternativa con un'altra vittima di Negan

Una sequenza alternativa del climax sanguinoso della premiere sarebbe stata diffusa in rete da AMC per depistare il pubblico.

Attenzione! Consigliamo ai gentili lettori che non vogliono conoscere dettagli inediti sulla 7 stagione di The Walking Dead di non proseguire nella lettura di questa news

L'hype che circondava la premiere della settima stagione di The Walking Dead era dovuto al cliffhanger con cui si era chiusa la sesta stagione. Su quali teste si abbatterà la mazza da baseball di Negan? Questo interrogativo ha tenuto per mesi il pubblico col fiato sospeso finché la messa in onda del nuovo episodio non ha svelato l'identità della vittima, anzi, delle vittime del villain.

Leggi anche: La nostra recensione dell'episodio 7x01: Negan uccide e la serie raggiunge vette di rara crudeltà e sadismo

Dopo la premiere abbiamo scoperto che i personaggi uccisi da Negan sono ben due e nessuno di loro è Maggie. Eppure 24 ore prima della messa in onda della premiere su AMC, aveva fatto la sua comparsa in rete un video rubato dal set in cui si vede Negan intento a uccidere Maggie. Il video in questione (che trovate di seguito) ha messo in allarme i fan spingendoli a chiedersi se il girato fosse reale.

Leggi anche: The Walking Dead, Norman Reedus paga pegno per tutti gli scherzi ad Andrew Lincoln

A quanto pare la clip comparsa in rete sarebbe una sequenza alternativa girata a maggio, all'inizio delle riprese della settima stagione. Il motivo per cui la clip è finita sul web non lo sa nessuno, ma è possibile che sia stata diffusa dalla stessa AMC per confondere le acque e contrastare gli spoiler sull'identità delle vere vittime di Negan.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

The Walking Dead 7: scena alternativa con...
The Walking Dead: ecco chi è stato ucciso da Negan! (SPOILER!)
The Walking Dead, le ragioni del successo: una tragedia umana nell'era dell'apocalisse zombie
Privacy Policy