The Social Network

2010, Drammatico

The Social Network trionfa ai Los Angeles Film Critics Awards

S'impone il film di Fincher, ma è ottimo anche il risultato dell'intenso biopic Carlos, diretto da Olivier Assayas. Migliori interpreti Colin Firth e la coreana Kim Hye-Ja.

Le nomination agli Oscar devono ancora essere annunciate, ma i critici americani incoronano con qualche mese d'anticipo il loro re. Come da copione si tratta del bellissimo The Social Network di David Fincher, pellicola a orologeria incisiva e calibrata. Il film conquista il Los Angeles Film Critics Award come miglior film battendo di un soffio Carlos, energico biopic del francese Olivier Assayas, mentre i due autori condividono in un ex aequo il premio per la miglior regia.

Altrettanto prevedibile la vittoria dello straordinario e impeccabile Colin Firth nei panni del balbuziente Giorgio VI nell'inglese Il discorso del re, che si è imposto sul mimetico Edgar Ramirez, attore da tenere d'occhio dopo la sua incredibile performance in Carlos. Sorprende, invece, la sconfitta di Jennifer Lawrence, protagonista del duro Winter's Bone, a cui è stata preferita la coreana Kim Hye-Ja di Mother. Carlos si è imposto come miglior film in lingua non inglese, mentre Toy Story 3 - La grande fuga ha trionfato nella categoria 'animazione'. Difficile che un'altra pellicola sia capace di sottrargli un Oscar che ormai è già virtualmente suo.

Ma ecco in dettaglio tutte le scelte dei critici losangelini:

LAFCA 2010: tutti i vincitori


The Social Network trionfa ai Los Angeles Film...
Privacy Policy