The Last Ship

2014 - ....

Strage di Orlando, rimandata premiere di The Last Ship 3

Le somiglianze tra il plot del primo episodio e la strage che ha colpito Orlando hanno spinto TNT a far slittare la messa in onda dello show.

TNT ha deciso di rinviare la premiere della terza stagione della serie postapocalittica The Last Ship dopo il massacro di Orlando, Florida. La ragione starebbe nel contenuto del plot del primo episodio, in cui alcuni uomini armati irrompono in un nightclub vietnamita sparando sui clienti.

La sequenza della serie tv, contenuta nella seconda metà del primo episodio, darà il via al principale arco narrativo della stagione, ma ricorda troppo da vicino il terribile fatto di cronaca nera che ha sconvolto il weekend americano.

Quello di Orlando è il peggior omicidio di massa con armi da fuoco degli Stati Uniti. All'alba di domenica la guardia giurata Omar Saddiqui Mateen, 29 anni, si è introdotta nel nightclub gay Pulse aprendo il fuoco sugli avventori e prendendone in ostaggio alcuni. Il bilancio finale della sparatoria conta 50 persone morti e altre 53 ferite. Solo poche ore prima, venerdì sera, la Florida era stata teatro di un altro evento sanguinoso. La cantante Christina Grimmie, sta del web, era stata freddata da un uomo mentre firmava autografi alla fine di un concerto.

Leggi anche: Strage di Orlando, i tweet delle star sulla sparatoria nel locale gay

"Come risultato della sparatoria in Orlando, la premiere di The Last Ship prevista per stasera è stata rinviata. I nostri cuori sono con le vittime e le loro famiglie" dichiara il comunicato diffuso da TNT.

Strage di Orlando, rimandata premiere di The Last...
The Last Ship: guerra post-apocalittica nei primi episodi della stagione 2
The Last Ship: Commento al finale di stagione, No Place Like Home
Privacy Policy