The Last Kingdom: arriva l'erede de Il trono di spade?

Rutger Hauer, Matthew MacFadyen, Ian Hart e Emily Cox nel dramma che racconta le guerre tra Sassoni e Vichinghi sotto Re Alfredo il Grande.

Stanno per prendere il via le riprese di The Last Kingdom, epica serie coprodotta da BBC America, BBC Two e Carnival Films che ricorda nell'afflato e nell'ambientazione il fortunato show Il trono di spade. Ambientato nel IX secolo, il dramma storico in otto parti è ispirato alla saga bestseller di Bernard Cornwell The Saxon Stories. La sceneggiatura è firmata da Stephen Butchard. Il ricco cast internazionale già in azione sul set è capitanato da Alexander Dreymon, Rutger Hauer, Matthew MacFadyen, David Dawson, Emily Cox e Ian Hart.

The Last Kingdom mescolerà figure storiche ed eventi realmente accaduti con personaggi fictional ambientando le vicende sotto il regno di Alfredo il Grande, Re del Wessex che riuscì a respingere un'invasione vichinga. Dreymon interpreterà Uhtred, figlio di un nobile sassone defunto rapito e allevato dai Vichinghi. L'uomo sarà costretto a scegliere tra il suo paese natale e la terra che lo ha accolto e nutrito e la sua lealtà verrà messa a dura prova. Mentre lotta per reclamare i propri diritti, Uhtred dovrà barcamenarsi tra le due fazioni lottando per dar vita a una nuova nazione e per recuperare la propria eredità.

Per Carnival The Last Kingdom sarà un dramma televisivo "originale e ricco. L'epica ricerca del nostro eroe Uhtred è anche il racconto affascinante di un'epoca storica e di come Re Alfredo il Grande riuscì a riunire i regni di quest'isola facendo nascere l'Inghilterra. Il nostro cast proviene da otto diversi paesi europei e ci permette di realizzare una serie davvero internazionale, capace di attrarre un pubblico globale".

The Last Kingdom: arriva l'erede de Il trono di...
Privacy Policy