The Hole in 3D

2009, Thriller

The Hole in 3D, voragini (e altre diavolerie) a Milano

Per il film di Joe Dante, che arriverà nelle sale domani, è stata studiata una campagna pubblicitaria divertente e d'impatto sviluppata attraverso diverse idee creative.

Nonostante per le campagne pubblicitarie di film e serie televisivi se ne inventino di tutti i colori per sorprendere e incuriosire il pubblico - e d'altra parte non potrebbe essere altrimenti, considerato che la competitività tra le idee che si affollano sui manifesti cittadini è altissima - a volte i creativi riescono a cogliere nel segno con campagne d'effetto, che riescono a stupire davvero a stupire il pubblico, ormai sempre più smaliziato.

Una 'voragine adesiva' (con tanto di manichino) posizionata a Milano per la campagna marketing di The Hole in 3D
In occasione del lancio di The Hole in 3D, l'ultimo film di Joe Dante che approderà nelle sale domani, Milano è stata riempita di "trappole creative": ad esempio, nella metro, nei centri commerciali e nei cinema, sono stati disseminati degli adesivi (sia sul pavimento che sulle pareti) raffiguranti un ragazzo che precipita nel vuoto, mentre ad altri sticker sono state applicate le gambe di un manichino, con un effetto molto suggestivo e divertente insieme.
Inoltre, in un punto strategico del capoluogo lombardo è stato posizionato un misterioso container che invitava le persone ad entrare per sfidare le proprie paure. All'interno del container, nel buio completo, i più coraggiosi si ritrovavano tra teste e mani mozzate, ragni che scendevano dal soffitto e oggetti misteriosi, e nel frattempo le loro reazioni venivano riprese tramite videocamera e diffuse su YouTube e Facebook (QUI trovate il link al filmato), ma alla fine venivano premiati con dei gadget, ovvero le t-shirt con le fobie più comuni tra gli esseri umani (tra cui la nictofobia, la paura del buio), e speciali braccialetti luminescenti.
L'iniziativa ha incuriosito numerose persone, tanto che sono stati registrati più di mille ingressi nel container (e in generale più di diecimila contatti durante i giorni dell'esposizione)

Nathan Gamble e Chris Massoglia in una sequenza del film The Hole in 3D
The Hole in 3D racconta la storia di due fratelli, Dane e Lucas, che si sono appena trasferiti in una nuova casa, nella quale fanno una scoperta straordinaria. Nel seminterrato della loro abitazione infatti, si apre una misteriosa voragine senza fondo, che i due ragazzi si ritroveranno ad esplorare insieme a Julie, la loro vicina di casa. Ben presto i tre dovranno affrontare le loro paure più terribili, che si materializzano proprio dalla voragine. Per il suo ultimo film, Joe Dante ha voluto un cast formato da Chris Massoglia, Nathan Gamble, Haley Bennett, Teri Polo e Bruce Dern. The Hole in 3D è anche su Facebook con una pagina ufficiale dedicata.

The Hole in 3D, voragini (e altre diavolerie) a...
Privacy Policy