The Hateful Eight: Tarantino spende 140.000 dollari in catene da neve

Il maltempo che si è abbattuto sul Colorado ha costretto la troupe a sospendere le riprese per equipaggiarsi a dovere.

Cosa non si fa per la sicurezza dei propri collaboratori. Ne sa qualcosa Quentin Tarantino che, per via del gelido set di The Hateful Eight, ha speso più di 140.000 dollari in equipaggiamento da neve per aiutare la sua crew a superare le difficoltà dovute alle condizioni atmosferiche. A quanto pare il team non era preparato alle bufere di neve che hanno tormentato Telluride in Colorado, in queste ultime settimane.

Per via dell'eccezionale ondata di freddo che sta colpendo parte deli USA, le riprese sono state sospese e i collaboratori di Tarantino si sono recati presso il Telluride Tire a far incetta di catene da neve, spendendo quasi 140.000 dollari. In più hanno dovuto chiamare dei meccanici ad aiutarli nel corso del weekend.

Il proprietario del Telluride Tire Stuart Armstrong ha dichiarato alla Colorado Public Radio: "Abbiamo montato cinque set di catene, uno di gomme e un'altra coppia di catene per un altro mezzo. Abbiamo fatto ottimi affari, di solito non ci capita di guadagnare così tanto. Non posso descrivere quanto siano stati meravigliosi, ma è stato difficile accontentarli. Ci hanno chiesto un sacco di cose. Quando hanno bisogno di qualcosa, devono averlo ieri."

The Hateful Eight: Quentin Tarantino in tenuta invernale
The Hateful Eight: Tarantino spende 140.000...
Privacy Policy