The Hateful Eight: Morricone "scioccato" dal film di Tarantino

Il leggendario compositore italiano afferma che il prossimo film di Tarantino sarà più violento del solito. Ecco le sue dichiarazioni.

Con The Hateful Eight il maestro Ennio Morricone è tornato a collaborare con Quentin Tarantino e in un'intervista rilasciata ad un giornale inglese ha rivelato:"Sono rimasto scioccato dalla violenza gratuita che ho visto nel film, ma pensandoci bene, Tarantino sa come giocare le sue carte" continua "Il regista ha voluto essere così violento non per una semplice scelta narrativa, ma per far capire al pubblico la sofferenza delle persone. Tarantino è sempre dalla parte del proletariato."

Questo sarà inoltre il primo film in cui la colonna sonora sarà curata interamente da Morricone, diversamente da come è avvenuto in passato:"Per questo motivo ho pensato che il regista meritasse qualcosa di veramente speciale" conclude il compositore.

The Hateful Eight uscirà a Natale negli Stati Uniti ed in Italia arriverà dal 4 febbraio 2016.

The Hateful Eight: Morricone "scioccato" dal film...
Quentin Tarantino: "Ecco perché voglio fermarmi a dieci film"
The Hateful Eight: i sette minuti visti a Lucca Comics & Games
Privacy Policy