The Guardian

2001 - 2004

The Guardian 2 e I misteri di Murdoch: da dicembre su FoxCrime

Nuovi appuntamenti mystery su FoxCrime: dal 15 dicembre il canale 114 di Sky manderà in onda il serial canadese I misteri di Murdoch, mentre l'appuntamento con la seconda stagione di The Guardian è previsto per il 21 dicembre.

Nuovi appuntamenti seriali per gli amanti del mystery su FoxCrime, a partire da dicembre. Il canale 114 di Sky, trasmetterà infatti la prima stagione de I misteri di Murdoch (dal 15 dicembre, ogni martedì alle ore 21.00) e la seconda di The Guardian (dal 21 dicembre, ogni lunedì, sempre alle 21.00).

Non sempre essere figlio dell'avvocato più importante dello stato può semplificarti la vita. E' il caso di Nick Fallin (Simon Baker), protagonista di The Guardian, condannato a 1500 ore di servizi sociali a favore delle comunità dopo essere stato arrestato per droga. Durante questa esperienza e con un lavoro part-time presso il Legal Aid Services dove difende minori, la coscienza di Nick si risveglia, e il giovane avvocato metterà tutta la sua esperienza professionale al servizio di persone in difficoltà. In questa seconda stagione Nick e il padre, Burton (Dabney Coleman), ritornano a lavorare insieme formando lo studio Fallin & Fallin. Il primo caso su cui lavorano insieme riguarda la difesa di un ospedale: una delle infermiere della struttura è accusata di aver ucciso alcuni pazienti nel reparto di oncologia. In questa seconda stagione scopriremo anche come prosegue la storia personale di Nick, che avevamo lasciato alla prese con Mandy (Jamie Anne Allman), stripper ed ex-fidanzata del suo agente di sorveglianza, piombatagli in casa sotto effetto di stupefacenti e poi caduta a terra priva di sensi.

I misteri di Murdoch invece è ambientato a Toronto, nel 1890 e vede protagonista il giovane investigatore William Murdoch (Yannick Bisson) impegnato nel risolvere alcuni delitti. Il suo stile investigativo è molto originale, la sua particolarità è l'utilizzo di tecniche decisamente non usuali per l'epoca, come la rilevazione delle impronte digitali, le analisi del sangue, le tracce lasciate sulla scena del crimine. Insomma, tecniche "moderne", che ora sembrano scontate ma che nell'800 rappresentavano una novità. Queste alcune delle peculiarità della serie, che ci riporta indietro nel tempo, ricostruendo un'epoca con grande rigore e attenzione ai particolari e ai dettagli.
Non solo, la serie seguirà anche l'evolversi delle dinamiche personali dei protagonisti, che vedranno Murdoch in continuo scontro con il suo capo Brackenreid (Thomas Craig), sostenitore di metodi più convenzionali, della patologa Julia Ogden (Hélène Joy) e del fedele poliziotto George Crabtree (Johnny Harris).

The Guardian 2 e I misteri di Murdoch: da...

Fonte: comunicato stampa

Privacy Policy