The Girl with Nine Wigs a Giffoni 2013

Il film diretto dal candidato all'Oscar Marc Rothemund. Il cancro affrontato con nove parrucche.

La storia di una ragazza che affronta il cancro con nove parrucche viene presentato oggi al Giffoni Experience The Girl with Nine Wigs, pellicola in concorso nelle sezione Generator+18, riservata ai giurati con più di 18 anni. Il film racconta la storia di Sophie che, nel periodo più emozionante della sua vita, l'inizio dell'università, scopre di avere il cancro. La ragazza però ha voglia di vivere e di tutte le cose che fanno parte della vita: sognare, svagarsi alle feste, amoreggiare e fare sesso, e nove parrucche diventano il mezzo per evadere dalla sua malattia, dalla Sophie malata. Ogni parrucca custodisce una sua vita, e lei se ne appropria, lasciando uscire e portando alla ribalta un altro aspetto di se stessa. Con ironia, coraggio e un po' di spensierata leggerezza, la ragazza fugge dalle quotidiane pene ospedaliere, si diverte con una sua amica e si innamora.

Alla regia Marc Rothemund (figlio del regista Sigi Rothemund) che con La rosa bianca - Sophie Scholl ottiene nel 2006 una candidatura agli Oscar come miglior film straniero e nel 2005 vince degli Orsi d'Argento a Berlino come miglior regista e miglior attrice (Julia Jentsch).

The Girl with Nine Wigs a Giffoni 2013

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy