The Gerber Syndrome - Il contagio

2011, Fantascienza

The Gerber Syndrome - il contagio dal 23 aprile in DVD

L'horror indipendente italiano girato in stile documentaristico viene distribuito direct to video con un notevole pacchetto di extra.

Dal 23 aprile, distribuito direct to video da Videa, sarà disponibile in DVD noleggio e vendita e su varie piattaforme digitali The Gerber Syndrome - Il contagio, l'horror indipendente italiano firmato da Max Dejoie. Girato in stile documentaristico, il film ripercorre le varie tappe della diffusione di un virus pandemico in Italia. Basta un bacio. Una stretta di mano. Un semplice abbraccio. E stavolta non è un virus qualunque. È il morbo di Gerber, una nuova patologia dagli effetti devastanti. Una troupe televisiva sta realizzando un documentario attraverso la testimonianza di un medico, una ragazza che è stata contagiata, e un giovane addetto alla sicurezza: viene a galla una verità agghiacciante ben diversa da quello che le autorità vogliono far credere. Perché il morbo di Gerber è già tra di noi. Ed è molto, molto contagioso...

"L'idea di The Gerber Syndrome - Il contagio - racconta il regista Max Dejoie - è nata verso la fine del 2009, all'apice della cosiddetta "epidemia" dell'influenza suina. Giornali e televisioni non parlavano d'altro, la gente aveva paura. Poi dopo un po' si è iniziato a sospettare che fosse tutta una bufala, come poi si è effettivamente dimostrata; un'operazione di marketing, probabilmente per vendere vaccini, forse per qualche altro motivo che non sapremo mai. Così, proprio in quei giorni di paura, ho iniziato a pensare: e se fosse vero? Se non fosse una montatura e se fosse veramente una malattia pericolosa come lo sono state la peste o l'influenza spagnola? Come reagiremmo?"

Il DVD sarà anche ricco di extra: nel pacchetto di contenuti speciali si trovano infatti il trailer, interviste a regista e produttori, una scena alternativa, una scena tagliata, il backstage, il Gerber Tour, il cortometraggio Resistanz e uno speciale sul suono.

The Gerber Syndrome - il contagio dal 23 aprile...
Privacy Policy