The Flash: Robbie Amell sarà Firestorm?

La presenza di Ronnie Raymond nella serie implica l'arrivo del possente supereroe Firestorm?

Nom solo la rete americana The CW sta espandendo gli show basati sui fumetti DC con l'arrivo di The Flash e iZombie, ma sta anche ampliando il coinvolgimento della famiglia Amell nelle serie.

Una foto di Robbie Arnell

Apprendiamo oggi che Robbie Amell, cugino di Stephen Amell, protagonista di Arrow nel ruolo di Oliver Queen, è stato ingaggiato per interpretare Ronnie Raymond. Il personaggio è un impiegato dello S.T.A.R. Labs fidanzato con Caitlin Snow (Danielle Panabaker) e avrà un ruolo chiave nell'incidente in cui Barry Allen acquista i suoi poteri. Nel fumetto originale Ronnie Raymond rappresenta uno dei due uomini che, fondendosi, vanno a formare il supereroe Firestorm. Il personaggio è dotato di poteri unici e peculiari, è in grado di trasformare la materia in altri elementi oltre a possedere una forza sovrumana e a poter volare. Al momento non è chiaro se, anche nella serie, Raymond diventerà Firestorm, ma sarebbe ironico visto che il personaggio è fidanzato con Caitlin Snow (la futura Killer Frost).

The Flash è firmato da Greg Berlanti e Andrew Kreisberg. Il pilot è firmato dal regista David Nutter. Grant Gustin interpreta The Flash. Con lui troviamo Candice Patton nei panni di Iris West, Jesse L. Martin in quelli del padre di Iris, il Detective West, Michelle Harrison​ è Nora Allen, la madre di Barry, mentre John Wesley Shipp, protagonista un tempo della precedente serie tv The Flash, stavolta veste i panni del padre di Barry. The Flash avrà la sua premiere su The CW il 7 ottobre.

The Flash: Robbie Amell sarà Firestorm?
Privacy Policy