The Flash: Rick Famuyiwa rinuncia alla regia

Il filmmaker ha abbandonato il progetto prodotto da Waner Bros e DC Entertainment.

Il regista Rick Famuyiwa ha abbandonato il film The Flash, prodotto da Warner Bros. e DC Entertainment.
Per ora non si sa il motivo per cui l'autore di Dope abbia deciso di lasciare la guida del progetto, a cui in passato aveva già rinunciato Seth Grahame-Smith.
La Warner non ha voluto commentare la notizia.

Famuyiwa ha dichiarato: "Quando mi ha contattato la Warner Bros e la DC per parlare della possibilità di dirigere The Flash, sono rimasto entusiasta dell'opportunità di entrare a far parte di questo fantastico mondo di personaggi con cui sono cresciuto e lo sono ancora. Ero inoltre entusiasta di lavorare con Ezra Miller, che è un giovane attore fenomenale. Ho proposto una versione del film in linea con la mia voce, senso dell'umorismo e cuore. Anche se è deludente che non siamo riusciti ad andare d'accordo creativamente sul progetto, resto grato per l'opportunità".

Il filmmaker ha poi rivolto un ringraziamento alla Warner Bros e a tutte le persone coinvolte nel progetto dedicato a Flash.
Il lungometraggio dovrebbe arrivare nelle sale americane il 16 marzo 2018.

The Flash: Rick Famuyiwa rinuncia alla regia
The Flash: il regista conferma la presenza di Cyborg in una foto
L’invasione dei supereroi: Guida ai cinecomics di prossima uscita
Privacy Policy