The Equalizer: sparatoria sul set del sequel, le riprese non erano in corso

Due diciottenni sono stati arrestati dopo aver ferito due persone che si occupano della sicurezza sul set del film con Denzel Washington.

Due persone sono state arrestate dopo una sparatoria avvenuta a Boston sul set del sequel di The Equalizer - Il vendicatore. Due guardie che si occupavano della sicurezza per conto della produzione del film, una donna di 40 anni e un uomo di 33, sono rimaste ferite, anche se sembra non fossero gli obiettivi dei due diciottenni che sono stati fermati.
L'incidente è avvenuto sabato scorso, in un orario in cui per fortuna non erano in corso le riprese del progetto con protagonista l'attore Denzel Washington.

La polizia ha arrestato due diciottenni, Dionte Martinez e Thomas Perkins e per ora non sono state rivelate le ragioni del loro gesto.

The Equalizer: sparatoria sul set del sequel, le...

Mostra i vecchi commenti

The Equalizer 2: Melissa Leo e Bill Pullman nel cast
Roman J. Israel, Esq: il trailer del film di Dan Gilroy con Denzel Washington
Privacy Policy