The Dovekeepers: l'assedio di Masara sulla CBS

Basato sull'acclamato best seller di Alice Hoffman, l'evento racconterà la tragica storia della città di Masada attraverso gli occhi di quattro protagoniste.

L'assedio di Masada è uno degli eventi più tragici della storia, che culmina con un suicidio di massa di oltre novecento persone. La cittadina era posta su un altopiano, circondata da alte mura e imponenti torri di guardia, l'unica via d'accesso era un sentiero talmente tortuoso da essere impraticabile per la fanteria. La città, munita di depositi sotterranei per il cibo, cisterne di acqua, una caldaia centrale, era praticamente inespugnabile. Purtroppo Masada non aveva fatto i conti con la testardaggine dell'Impero Romano. L'assedio segnò la conclusione della prima guerra giudaica nel 73 d.C; nella città si erano rifugiati gli ultimi ribelli ebrei scappati da Gerusalemme e l'esercito romano, guidato da Lucio Flavio Silva guidò l'assedio, fino a quando i cittadini, disperati, si uccisero l'un l'altro pur di non cadere nelle mani del nemico, che di certo li avrebbe passati a fil di spada.

Questo è l'antefatto storico che fa da background alla storia raccontata da Alice Hoffman nel suo best-seller The Dovekeepers, che nel 2015 dovrebbe arrivare sulla CBS sotto forma di miniserie di quattro ore. L'evento sarà prodotto da Roma Downey e Mark Burnett in collaborazione con il team che ha creato la hit series della History Channel, The Bible. La trama della miniserie illustrerà gli eventi storici attraverso gli occhi di quattro donne, arrivate a Masada per motivazioni diverse e indipendenti tra loro, ma che alla fine saranno unite da un unico obiettivo: la sopravvivenza. Yeal è figlia di un esperto assassino, sua madre è morta dandola alla luce e suo padre non l'ha mai perdonata per questo. Revka, moglie di un panettiere, ha assistito all'omicidio brutale di sua figlia per mano dei romani; ha portato a Masada i suoi nipoti, rimasti muti per lo shock di quanto accaduto alla madre. Aziza è figlia di un guerriero e come tale è stata cresciuta, impavida cavallerizza dalla mira infallibile, troverà la passione nelle braccia di un soldato. Shirah è nata ad Alexandria e conosce le pratiche della magia e della medicina, una donna acuta e saggia. Ognuna di loro nasconde dei segreti ma il destino le riunirà per combattere contro la minaccia che incombe sulla città.

The Dovekeepers: l'assedio di Masara sulla CBS
Privacy Policy