The Defenders

2017 - ....

The Defenders: una foto svela un importante indizio sul Marvel Universe

Confermata la continuità tra gli show Netflix e il Marvel Cinematic Universe.

Nei giorni scorsi Entertainment Weekly ha pubblicato tante nuove immagini promozionali dell'attesa serie Marvel/Netflix The Defenders. Nelle foto vediamo riuniti i vigilantes Luke Cage, Jessica Jones, Daredevil e Iron Fist. Tra le immagini ve n'è una che ha attirato l'attenzione visto che conterrebbe un gustoso easter egg.

The Defenders: una foto dei protagonisti

Nella foto in questione, che trovate qui sopra, vediamo i Defenders riuniti davanti al retro di un tir in pose cool. Sul tir compare il numero 616. I fan Marvel sapranno che questo numero ha un significato preciso. Nei fumetti le storie sono ambientate in un multiverso fictional e Terra-616 è la timeline più popolare. Il numero indica se una storia è ambientata nella continuità temporale o in un universo alternativo come l'Ultimate Universe.

Leggi anche: Da Daredevil a Luke Cage: le diverse anime del Marvel Netflix Universe

The Defenders sarà connesso all'MCU con cui condividerà la continuità temporale, come sottolineato da Marvel più volte. Di recente Jeph Loeb ha spiegato che la serie è ambientata nello stesso universo in cui si muovono Iron Man e gli Avengers: "Non so se vi sareste posti la stessa domanda di fronte a un medical show o a una serie poliziesca o procedurale. Ciò che caratterizza le nostre serie è il fatto che sono ambientate in un mondo molto reale. Abbiamo sempre detto che c'è un quinto Defender ed è New York. Se la storia lo impone, faremo del nostro meglio per creare dei crossover. Siamo in contatto continuo e ci comunichiamo i piani per il futuro dei personaggi e di ciò che accadrà".

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

The Defenders: una foto svela un importante...
Netflix svela le serie più popolari in ogni stato degli USA. Marvel domina!
Luke Cage, 5 cose che potreste non aver notato
Privacy Policy