The Big Bang Theory: 'Soft Kitty' è al centro di una causa legale


I produttori della comedy sono stati citati dalle figlie dell'autrice della canzoncina per bambini "Warm Kitty" che è alla base della ninnananna dello show.

The Big Bang Theory: 'Soft Kitty' è al centro di...

Il network CBS potrebbe affrontare dei problemi legali a causa dell'utilizzo della ninnananna Soft Kitty nella comedy The Big Bang Theory.
La canzoncina tanto amata da Sheldon è infatti ispirata ai versi di Warm Kitty scritti negli anni Trenta da Edith Newlin, un'insegnante di Alstead, New Hampshire. Le due figlie della donna, Ellen e Margaret, hanno ora fatto causa ai produttori del serial perché sostengono che il testo sia stato utilizzato senza averne prima pagato i diritti necessari.

I documenti presentati dai legali delle due donne ricordano che le parole di Soft Kitty sono state utilizzate non solo negli episodi, ma anche per produrre merchandising come t-shirt, mouse pad, cover per cellulari, magneti per il frigorifero, giocattoli e molti altri prodotti. La ninnananna è infatti uno degli elementi più conosciuti di The Big Bang Theory ma le figlie dell'autrice hanno saputo dell'utilizzo del testo della composizione solo nel 2014, quando Ellen, cercando delle informazioni sulla storia di sua madre, ha trovato un post su un blog in cui si parlava dello show.
Nel 2007 i diritti per l'utilizzo di Warm Kitty sono stati acquistati dalla Warner Bros Entertainment e dai produttori della comedy chiedendo permesso alla casa editrice Willis Music Co., che ha pubblicato il libro Songs for the Nursery School in cui era presente l'opera di Edith Newlin, tuttavia le eredi non sono mai state informate.

The Big Bang Theory: Star Wars e la scelta di Sheldon
Da The Big Bang Theory a Pixels, come i nerd conquistano lo schermo e… salvano il mondo!
Privacy Policy