The Big Bang Theory

2007 - ....

The Big Bang Theory: la produzione slitta ancora

L'inizio della produzione era previsto per il 30 luglio, ma la data sarebbe slittata di un paio di giorni. Secondo le fonti, il cast sarebbe ormai prossimo a concludere gli accordi contrattuali.

Ieri il cast di The Big Bang Theory si sarebbe dovuto ritrovare per la lettura del nuovo copione, ma i l'incontro non è mai avvenuto. L'accordo sul rinnovo dei contratti dei cinque protagonisti della popolare serie non è stato ancora trovato perciò, mentre i negoziati proseguono, la produzione dell'ottava stagione della hit CBS continua a slittare di giorno in giorno. Secondo alcuni rumor, in realtà l'accordo dovrebbe ormai essere molto vicino, ma le parti non sembrano ancora aver trovato un compromesso soddisfacente.

The Big Bang Theory: Una scena dell'episodio The Workplace Proximity

La situazione in corso ricorda il 2010 quando furono rinegoziati i contratti di Jim Parsons, Johnny Galecki, Kaley Cuoco e degli altri protagonisti durante le riprese. La differenza è che all'epoca vi erano dei contratti in corso e gli attori erano obbligati a presentarsi al lavoro, mentre stavolta la situazione sembra più a rischio. I due nuovi membri del cast, Melissa Rauch e Mayim Bialik, che hanno rinegoziato i loro contratti lo scorso autunno ottenendo sostanziosi aumenti, sono attualmente gli unici attori sotto contratto. Non sembra troppo preoccupato il capo della CBS che dichiara: "Siamo fiduciosi che ogni cosa andrà a posto. Questi accordi richiedono un intervento che ha del miracoloso, anno dopo anno." Al momento resta confermata la data della premiere della durata di un'ora che dovrebbe andare in onda su CBS il 22 settembre.

The Big Bang Theory: la produzione slitta ancora
Privacy Policy