Tetris diventa un film

I mattoncini colorati a incastro sono solo la punta dell'iceberg dell'avventuroso plot della nuova avventura fantascientifica in arrivo sul grande schermo.

A dimostrazione che ormai si riesce a trarre lungometraggi da qualsiasi cosa, arriva oggi la notizia che Threshold Entertainment sta preparando un film ispirato al classico videogame Tetris. La compagnia, forte del successo dell'adattamento del videogame Mortal Kombat nel 1995, ha stretto un accordo con la Tetris Company per sviluppare un film basato sul celebre videogioco in cui i giocatori devono sistemare il maggior numero di mattoncini formando delle linee rette. Detta così, non sembra che ci sia tutto questo materiale creativo a disposizione, ma i produttori assicurano che il lungometraggio sarà "un'epica avventura fantascientifica".

Leggi anche: Nostalgia anni '80: giochi ed eroi tornano al cinema

Larry Kasanoff, capo della Threshold, produrrà il progetto con il socio Jimmy Ienner e con Tetris Company. "Non vediamo l'ora di collaborare con Threshold Entertainment per reinventare l'esperienza del gioco del Tetris che molti hanno provato e portare un nuovo spettacolare universo Tetris sul grande schermo" ha dichiarato il manager di Tetris Company Henk Rogers. "In questo nuovo mondo, come scoprirete a breve, saranno richieste ben altre abilità rispetto a far scomparire delle linee".

Il film sul Tetris è un altro nostalgico tassello di quel revival anni '80 di cui fanno parte gli adattamenti di Warcraft, con Duncan Jones impegnato nella regia, Splinter Cell di Doug Liman, Uncharted: Drake's Fortune, diretto da Seth Gordon, e Shadow of the Colossus di Andres Muschietti, tutte pellicole in uscita nei prossimi due anni. In più Adam Sandler sta preparando con Chris Columbus l'avventuroso Pixels, interamente basato sulla nostalgia per gli arcade games classici.

Tetris diventa un film
Privacy Policy