Terminator: Genisys

2015, Fantascienza

Terminator: Emilia Clarke non tornerà in nessun sequel

La diva de Il trono di spade non sembra intenzionata a tornare nei panni di Sarah Connor, ma rassicura il pubblico visto che è coinvolta in tanti progetti diversi.

Terminator: Genisys, quinto capitolo del franchise sci-fi robotico, è stato stroncato dalla critica, ma alla fine, dopo un esordio non brillante in patria, il pubblico mondiale gli ha permesso di incassare oltre 440 milioni. Quella che sembrava una debacle, si è comunque tramutata in un notevole incasso e ora Skydance vorrebbe proseguire con il franchise. Il capo dello studio ha annunciato che ci sarà un aggiustamento rispetto al progetto iniziare di dar vita a una nuova trilogia.

Leggi anche: Emilia Clarke, "Sono scappata da un matrimonio a tema Trono di Spade"

C'è qualcuno che, però, non ha nessuna intenzione di tornare. Si tratta di Emilia Clarke, la nuova Sarah Connor. "Posso dirlo? No. Non tornerò. Ma sono in arrivo molti ruoli diversi per me."

Tra questi ruoli vi è il romance Io prima di te che per la star de Il trono di spade, è il progetto del cuore: "Ho letto il libro e l'ho amato. E' una delle cose più belle che abbia mai letto. Stavo girando Terminator in quel momento e mentre tenevo un lanciarazzi nelle mani piangevo come una ragazzina. E' come se l'autrice, Jojo Moyes, avesse trovato una parte di me e l'avesse scritta. Sapevo di dover interpretare quel ruolo."

A partire dal 24 aprile su HBO, e dal 25 aprile in Italia, rivedremo Emilia Clarke nella sesta stagione de Il trono di spade.

Terminator: Emilia Clarke non tornerà in nessun...
Terminator: Genisys e i paradossi di una saga che guarda al passato più che al futuro
Terminator: 5 cose che (forse) non sapete sulla saga
Privacy Policy