Takashi Miike in tribunale

Dai samurai movie ambientati nel passato alle aule di tribunale. Nella sua prossima pellicola il regista giapponese porterà sullo schermo un popolare videogame 'legal'.

Nonostante al momento sia impegnato nella promozione di due pellicole, i samurai movie 13 Assassini e Hara-Kiri: Death of a Samurai, quest'ultimo presentato in competizione alla 64° edizione del Festival di Cannes, Takashi Miike guarda avanti. In una recente intervista rilasciata a Cannes, Miike ha spiegato che la sua prossima fatica sarà "una commedia lieve e divertente che sto già girando, ambientata in un tribunale e ispirata a un videogame Nintendo DS". Nonostante il regista giapponese non fornisca certezze al riguardo, pare che il videogame a cui si ispirerà il suo nuovo progetto sia il franchise Nintendo DS Phoenix Wright: Ace Attorney. DIstribuito in Giappone originariamente nel 2001 per il Game Boy Advance, il gioco ha visto un remake nel 2005 seguito da un paio di sequel.

Dal momento che l'unico altro gioco Nintendo DS ambientato in un tribunale è Yūzai x Muzai della Nanco, che non ha avuto un gran fortuna sul mercato, la probabilità che il videogame scelto da Miike sia proprio Phoenix Wright è molto alta. Per avere la conferma definitiva dovremo, però, attendere nuove dichiarazioni del maestro giapponese al riguardo.

Takashi Miike in tribunale
Privacy Policy