Susan Boyle cuoca in Glee?

Il creatore Ryan Murphy ha svelato che i boss della produzione stanno corteggiando la nota cantante scozzese per averla in un episodio del musical show.

Ormai Glee è diventato qualcosa di più di un semplice teen-show, così come Lost ha dato vita a una subcultura nel cyber-space e al di fuori di esso (per il finale di serie si stanno organizzando eventi in tutto il Paese fin da ora, convention, show televisivi e altro ancora), anche Glee è ormai un fenomeno di costume, che ha portato la musica e le sue stelle al centro della scena; certo non è una novità, considerato che la musica ha sempre fatto parte integrante del piccolo e grande schermo, ma Glee ha sbaragliato i precedenti Saranno Famosi o i vari reality dedicati al pentagramma. Ma la cosa più eclatante è che le sceneggiature, gli attori e la parte musicale si miscelano in modo perfetto, senza creare squilibri, il che è atipico per una serie dove il talento scorre a fiumi in tutti i dipartimenti che ne fanno parte. Ma veniamo alle novità; recentemente Jennifer Lopez ha confermato di essere in trattative con la produzione per far partecipare allo show e si vociferava che Ryan Murphy la volesse in grembiule in veste di cuoca/cameriera, cosa che per J-Lo andava più che bene tanto è affezionata alla serie. Cuoca che Kurt (Chris Colfer) avrebbe preso sotto la sua ala per rifarle il look.

Ora, per quanto si possa rendere goffa e fashionless la Lopez, dubitiamo che il risultato sarebbe stato convincente. Quindi forse l'idea sarebbe adatta a un soggetto diverso, qualcuno che magari non è considerata un'icona di scultorea bellezza. Murphy e i produttori dello show stanno cercando una cantante dall'aspetto forse più normale, ma con altrettanto talento vocale ed ecco che gli alti papaveri della rete stanno contrattando con Susan Boyle, che già di suo ha qualcosa in comune con le New Directions, essendo arrivata al successo nel 2009 cantando I Dreamed a Dream (da I Miserabili, come il pezzo scelto da Rachel per l'audizione al club, On My Own) nel reality show Britain's got Talent. Signora di mezz'età, la Boyle ha impressionato talmente il pubblico con la sua interpretazione e con la sua estensione vocale che il suo primo cd ha debuttato come best-selling in tutto il mondo, vendendo oltre 8 milioni di copie.
Murphy ha dichiarato alla stampa che "non so nemmeno se lei è interessata, ma l'idea c'è e sono sicuro che Kurt morirà dalla voglia di farle un total make-over per Natale".

Susan Boyle cuoca in Glee?
Privacy Policy