Survivor

2015, Thriller

Survivor: denunciati i pirati che hanno diffuso il film in rete

Non sappiamo quanti siano i fruitori del film con Milla Jovovich attraverso il download illegale, per il momento la battaglia della casa cinematografica si concentra sui sedici uploader che hanno messo il film online.

Patrizio Marino

Survivor di James McTeigue non era certo tra i film più attesi della stagione, ma come ogni film, che si rispetti o no, è finito nel mirino della pirateria e sulle piattaforme di download più usate. Per questo Avi Lerner della Nu Image and Millennium Films alcuni giorni fa ha querelato 16 uploader che avrebbero messo il film online consentendone illecitamente il download. Dei sedici "pirati" si sa solo l'indirizzo IP, ma la società di distribuzione è ricorsa alle vie legali per sapere le loro identità e chiedere 150mila dollari di danni.

Survivor, che ha per protagonisti Pierce Brosnan, Milla Jovovich e Dylan McDermott è stato un vero fiasco ai botteghini, sul sito The-numbers.com si legge che tra distribuzione nazionale ed internazionale ha incassato solo 45mila dollari. Alla fine il film incasserebbe più dalla causa legale che dalle sale cinematografiche, sperando che non si ripeta il caso de I mercenari 3 - The Expendables quando la Nu Image and Millennium Films iniziò una causa contro la pirateria ma la lentezza della macchina giuridica portò a quella che è stata stimata una perdita di 161milioni di dollari per i download illegali.

Dietro questa battaglia idealistica potrebbe nascondersi una nuova trovata pubblicitaria per far conoscere un film passato inosservato e che è da poco uscito in homevideo.

Survivor: denunciati i pirati che hanno diffuso...
Attrice cinese denunciata da uno spettatore: "sguardo troppo intenso"
Resident Evil: The Final Chapter: Milla Jovovich condivide nuove foto
Privacy Policy