Surface, mistero negli abissi marini

Azione, suspence, sentimento e l'elemento fantastico: tutto questo è la nuova serie tv Surface, ogni martedì alle 21:00 su Fox, a partire dall'11 aprile.

Jacopo Starace

Surface è la nuova serie tv carica di tensione e mistero che si appresta a sbarcare sugli schermi italiani: 15 episodi da 60 minuti ciascuno popolati da oscure e inquietanti creature marine.

La vicenda ha inizio quando la giovane biologa marina Laura Daugherty (interpretata da Lake Bell, nella foto), durante una spedizione sottomarina, scopre l'esistenza di misteriose creature negli abissi marini. La scoperta sembra essere confermata da un tragico incidente: Richard (Jay R. Ferguson), un appassionato di pesca subacquea, vede un essere mostruoso trascinare suo fratello negli abissi. Laura si mette subito al lavoro per scoprire l'origine di queste creature, ma sarà ostacolata dal dottor Cirko (Rade Serbedzija), l'incaricato del governo ad indagare sul caso, e dall'agente Davis Lee (Ian Anthony Dale), che cercherà di infangare il nome della giovane biologa nel mondo scientifico. Intanto anche Richard, che spera di ritrovare suo fratello, cerca di scoprire la verità su questi esseri mostruosi. La vicenda coinvolge anche molte altre persone tra cui Miles (Carter Jenkins), un quindicenne introverso e curioso.

La serie, da poco conclusasi sul canale americano NBC, ha riscosso un grande successo di pubblico, facendo registrare per il primo episodio oltre undici milioni di spettatori. L'appuntamento è ogni martedì alle 21:00 a partire dall'11 aprile su Fox.

Surface, mistero negli abissi marini
Privacy Policy