Supernatural

2005 - ....

Supernatural: una stagione 8 più lineare?

Lo showrunner Jeremy Carver promette un restyling della mitologia della serie. In altre news, Jared Padalecki e Jensen Ackles firmano per altri due anni.

La serie creata da Eric Kripke è attualmente nelle mani di Jeremy Carver, che da autore è passato a showrunner dopo che Sera Gamble ha lasciato il posto vacante. Di recente Carver ha rilasciato delle dichiarazioni sulla settima e ottava stagione di Supernatural, andando a delineare il futuro dello show. Lo showrunner ha trovato la settima stagione un po' troppo complicata per i suoi gusti, tutta la storyline dei Leviathan e di Dick Roman è stata in effetti un po' ardua da seguire, "La cosa che mi ha colpito della settima stagione è che lo show era un po' come seppellito sotto la sua stessa mitologia. A un certo punto era difficile stabilire cosa stesse succedendo. I fan meritano un plot complesso, ma non pesante da seguire".

L'autore ha continuato dicendo che ci sarà un vero e proprio reset della mitologia di base "Apriremo l'ottava stagione con un flashback che il pubblico più affezionato - quello che ci segue dagli inizi - apprezzerà senz'altro, ma allo stesso tempo i fan più recenti potranno seguirlo senza impedimenti. Resettare la mitologia della serie è una delle idee che sto sviluppando da un po' di tempo". Per concludere in bellezza, lo showrunner ha confermato che Jensen Ackles e Jared Padalecki, i Winchester Bros, hanno firmato per altre due potenziali stagioni dello show, che se confermato porterebbe la serie a dieci anni di trasmissione.

Supernatural: una stagione 8 più lineare?
Privacy Policy