Supernatural

2005 - ....

Supernatural: Jeremy Carver e Bob Singer sull'ottava stagione

Il produttore e lo showrunner parlano di cosa ci aspetta per la prossima stagione.

Attenzione! Consigliamo ai gentili lettori che non vogliono conoscere dettagli inediti sull'ottava stagione di Supernatural, di non proseguire nella lettura di questa news.
La serie dei fratelli Winchester è arrivata al suo ottavo giro di danza e ancora una volta Sam e Dean dovranno affrontare indicibili sofferenze e pericoli sul loro cammino. Dopo una settima stagione alquanto complicata e non proprio soddisfacente, lo showrunner Jeremy Carver promette un nuovo installment che tornerà alle radici dello show. Carver e il produttore Robert Singer approfondiscono le tematiche che verranno sviluppate nella prima metà della stagione.
L'ottavo capitolo prenderà il via con una serie di salti temporali che mostreranno al pubblico cosa è accaduto a Sam e a Dean durante il loro periodo di separazione di un anno. "I flashback ci hanno dato la possibilità di raccontare due tipi di storie diversi" dice Carver "Supernatural non è abituato a raccontare di relazioni amorose a lungo termine, quindi questo sarà una novità. Inoltre i flashback ci daranno l'occasione di illustrare la storia di Dean mentre si trova in Purgatorio, un posto dove nessuno degli autori si voleva avventurare per paura di sfigurare rispetto alle aspettative dei fan. Ma in ultimo lo abbiamo fatto perchè in quel setting accadono dei fatti molto importanti per lo sviluppo del personaggio di Dean. Volevamo creare dei contrasti con i flashback di Sam: mentre quelli sul Purgatorio sono quasi grigi, con una spiccata assenza di colore, quelli con Sam sono quasi da sogno, con dei filtri che aggiungono un'atmosfera calda. L'anno di Sam è stato avvolgente, quello di Dean freddo e duro" dice Singer.

Prima della battaglia finale con Dick Roman, i due fratelli si sono promessi a vicenda di non rovinarsi la vita se uno dei due non sarebbe sopravvissuto allo scontro. In genere in Supernatural questa promessa viene puntualmente infranta e i fan sono soliti affrontare a testa alta delle storyline laceranti su come Sam (o Dean dipende dal caso) si getti a capofitto nella ricerca di suo fratello, scomparso o morto in seguito a qualche terribile confronto con forze demoniache. Stavolta le cose cambiano: Sam decide di tenere fede alla promessa di costruirsi una vita lontano dalla caccia e s'innamora di Amelia, una donna che "riesce a dargli il conforto di cui ha bisogno" dice Singer. Sam si è gettato la vecchia vita alle spalle e affronta il presente in modo diverso adesso. Inutile dire che questo svolgersi degli eventi non andrà giù a Dean, che nonostante i buoni consigli si aspettava un minimo di interesse da parte di suo fratello nei suoi confronti. Ma anche se Dean giudica Sam per come si è comportato, non può permettersi di fargli la morale perchè come al solito il fratello maggiore dei Winchester non è propriamente aperto sulle sue esperienze nell'aldilà. Stavolta Dean si è trovato un alleato che lo ha aiutato a uscire dal Purgatorio, un vampiro di nome Benny (Ty Olsson). La sua presenza inciderà molto sul rapporto tra i due fratelli "Dean è uscito dal Purgatorio con una reazione sorprendente a quanto gli è accaduto, il suo personaggio è più brutale in un certo senso. Benny è una presenza imponente, che grava sui due fratelli in maniera tremenda".

Nel trailer della stagione abbiamo visto il ritorno di Kevin il profeta, che sembra aver trovato un modo per chiudere definitivamente le porte dell'Inferno. Tuttavia l'impresa è più ardua di quanto si possa immaginare. Per quanto riguarda Kevin vedremo come l'essere il profeta del Signore influisce sulla sua persona e sulla sua vita privata "vedremo quanto è costato a Kevin diventare la parola di Dio". Ma dopo tutta l'angoscia e le lacrime che ci aspettiamo dalla nuova stagione, Carver promette che ci saranno, come sempre, anche episodi divertenti, tanto per cominciare vedremo i due fratelli ritrovarsi in una realtà da cartone animato. Disgraziatamente non vedremo i Winchester in forma di cartoon come è capitato ai personaggi di Community ad esempio. Ma i due avranno a che fare con "le leggi fisiche dei cartoni nel nostro mondo", si tratterà sicuramente di un episodio delirante. A seguire ci sarà nuovamente un ritorno al LARPing (live action role-playing: travestirsi con costumi per interpretare i propri personaggi preferiti) e un intero episodio che si ispira a Paranormal Activity, con "del materiale video ritrovato. Un episodio che non si avvicina a niente che abbiamo già fatto in precedenza". Supernatural torna sulla CW il 3 ottobre con l'episodio intitolato "We Need to Talk About Kevin".

Supernatural: Jeremy Carver e Bob Singer...
Privacy Policy