Supernatural: il purgatorio della stagione 8

Jensen Ackles, Jared Padalecki e altri membri del cast hanno partecipato alla Convention di San Diego svelando alcuni dettagli sulla prossima ottava stagione.

Attenzione! Invitiamo i gentili lettori a non proseguire nella lettura dell'articolo per non conoscere dettagli inediti della prossima stagione di Supernatural.
Dunque, c'è da dire che Supernatural ha l'abitudine di chiudere le sue stagioni su cliffhanger abbastanza sconvolgenti, ma la settima stagione ha calato il sipario su una scena a dir poco terrificante che ha lasciato le Deangirl in preda al panico: il maggiore dei fratelli Winchester, dopo aver fatto visita all'Inferno e al Paradiso, stavolta ha preso l'ascensore per il Purgatorio, che a quanto pare non è per niente un luogo tranquillo. Ci consolava il fatto che non fosse da solo, ma in compagnia del suo fedele angelo custode, Castiel, che purtroppo ha l'insana abitudine di scomparire quando meno te lo aspetti e di fatto proprio mentre Dean si rende conto che c'è qualcosa di molto poco amichevole nel buio che lo circonda, Cas scompare lasciandolo da solo e in pericolo "E' andato a prendersi una birra", scherza Misha Collins. Questa è la premessa per la stagione che seguirà, vediamo cosa i protagonisti e i produttori della serie hanno svelato al pubblico e alla stampa durante la loro sezione al Comic-Con di San Diego.

A quanto pare il tema di quest'anno sarà molto simile a I predatori dell'Arca perduta, vale a dire che i Winchester e altre fazioni in gioco saranno in gara per trovare e conquistare un oggetto - ma potrebbe essere anche qualcosa di astratto non si sa - di grande potere. Un altro punto fondamentale sarà la separazione fisica dei due fratelli, che durante il tempo trascorso da soli consolideranno nuove alleanze, e nel caso di Sam nuove relazioni amorose, che poi si rifletteranno sulla loro reunion quando Dean troverà la porta di uscita dal Purgatorio. Parlando del limbo di anime sperdute, sembra che il nostro eroe non rimarrà molto a vedersela con i mostri che ci abitano, per fortuna, e che tornerà presto a fare squadra con Sammy, inoltre tiriamo un sospiro di sollievo perchè i due saranno più affiatati che mai. "I due fratelli inizieranno la prossima stagione sull'offensiva" dice il produttore esecutivo e autore Jeremy Carver "Sono alla disperata ricerca di qualcosa che è collegato alla mitologia della serie e a loro due personalmente". Ben Edlund aggiunge che "Dean tornerà presto dal Purgatorio ma c'è tutta una serie di eventi che accade lì che influiranno sul futuro in svariati modi" ma Jensen scherza dicendo che dopo l'Inferno il Purgatorio è come una Coca-Cola light.

"Il punto di forza dello show è il legame che c'è tra i due fratelli" dice Carver "il fatto di separarli ha un effetto profondo su entrambi. Costruiranno nuove relazioni che saranno molto, molto importanti. I Winchester sono emozionalmente chiusi rispetto al resto del mondo e devono imparare a relazionarsi con la gente su un piano diverso che è quello del cacciatore... Stiamo cercando di inserire delle relazioni umane più complesse, meno bidimensionali". In effetti, a parte Bobby e Castiel, tutto il resto dei personaggi che i bros hanno incontrato è sempre stato solamente in relazione alla loro missione di fermare qualche imminente apocalisse. Parlando di relazioni si tocca un tasto dolente che è quello di Crowley: fino ad ora c'è stata una sorta di alleanza riluttante tra di loro, ma stavolta ci sarà un vero e proprio antagonismo visto che si trovano in gara per arrivare allo stesso obiettivo. Per concludere un membro del pubblico ha chiesto se ci sarà mai una donna nella vita di Dean e Jensen ha risposto, scherzosamente che "L'unica storia d'amore nella vita di Dean è con la sua auto!" e i fan assidui sanno benissimo che nessuno potrà mai mettersi tra Dean e il suo 'tesoro'.

Supernatural: il purgatorio della stagione 8
Privacy Policy