Disastro a Hollywood

2008, Commedia

Sundance 2008 al via stasera

Il festival di Redford parte stasera con la presentazione di In Bruges, commedia ambientata in Belgio dal cast di prestigio.

E' in partenza quest'oggi a Park City, Utah, l'edizione 2008 del Sundance Film Festival, il più importante festival cinematografico che si svolga su territorio americano. La kermesse voluta da Robert Redford e dedicata espressamente al cinema indie offre anche quest'anno un cartellone vario e interessante, che include sobri documentari e anteprime ricche di grandi nomi: complessivamente saranno presentati 122 lungometraggi provenienti da 25 paesi. E c'è anche un film italiano tra i 32 titoli presentati in concorso: è Riprendimi di Anna Negri, una pellicola prodotta da Francesca Neri e con Alba Rohrwacher, Marco Foschi, Valentina Lodovini e Alessandro Averone.
Ma ad aprire il festival sarà una produzione belga/statunitense, ovvero In Bruges di Martin McDonagh, bizzarra storia di due killer professionisti che si ritrovano confinati nella cittadina belga. Nel cast Colin Farrell, Brendan Gleeson e Ralph Fiennes.

Tra i film più attesi che debutteranno a Park City c'è il nuovo lavoro di Barry Levinson What Just Happened?, con interpreti del calibro di Robert De Niro, Bruce Willis e John Turturro, e Sleepwalking di Bill Maher, un dramma familiare con Dennis Hopper, Charlize Theron, Woody Harrelson e la giovanissima e promettente AnnaSophia Robb.

Tra i documentari, che, come tradizione, hanno grande spazio al Sundance, suscita particolare curiosità Roman Polanski: Wanted and Desired, che esplora il dramma personale e la vicenda che portò all'allontanamento dagli Stati Uniti del regista di Chinatown.

Sundance 2008 al via stasera
Privacy Policy