Sulle tracce di Houdini

Il prossimo film di Mark Waters racconterà la storia di un ragazzo che scopre di essere un discendente del grande illusionista ungherese vissuto all'inizio del secolo scorso.

Un ragazzo di 14 anni scopre di essere di un discendente di Harry Houdini, il grande illusionista ungherese vissuto agli inizi del secolo scorso: è questa la trama di base del prossimo film di Mark Waters, il regista di Se solo fosse vero, che sarà prodotto dalla Walden Media.
Nel film, di prossima produzione, il ragazzo intraprende un viaggio per scoprire i segreti del suo avo, arrivando ad una misteriosa eredità che Houdini cercava di proteggere.

"Houdini ha sempre esercitato un fascino notevole" sostiene il produttore Jason Hoffs, che insieme a sua moglie Jessica produrrà la pellicola "Il film è ambientato nel presente, ma il protagonista e il pubblico scopriranno alcuni dei veri segreti di Houdini, quelli con i quali intratteneva il suo pubblico".

Nato a Budapest, in Ungheria nel 1874, Houdini iniziò a fare spettacoli di magia a diciassette anni, e divenne così celebre che interpretò anche alcuni silent movies. L'illusionista morì il 31 ottobre 1926 in seguito ad una peritonite.

Sulle tracce di Houdini
Privacy Policy